La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Pasqua a Pisa


Pasqua 2013 a Pisa: le celebrazioni religiose e le aperture straordinarie di musei e monumenti della Città della Torre

Pasqua 2013 a Pisa: le celebrazioni religiose e le aperture straordinarie di musei e monumenti della Città della Torre

Per il weekend di Pasqua Pisa propone aperture straordinarie dei musei  per consentire a cittadini e turisti di scoprire le bellezze della città. Si parte da Palazzo Blu che ospita le mostre “Artemisia. La musa Clio e gli anni napoletani” e “Costumi di scena. Anna Anni e l’Officina Cerratelli” e che sarà aperto il 29 marzo dalle 10:00 alle 19:00 e per il 30 marzo Pasqua e Pasquetta (30 e 31 marzo) dalle 10.00 alle 20.00. (Ultimo ingresso mezzora prima della chiusura).

Aperture straordinarie sono previste anche al Museo della Grafica, dove sono allestite le mostre “A spasso lungo l’Arno. Redingote, cilindri e trine nella Pisa dell’Ottocento” e Bruno Caruso “L’arte del disegno” dedicata a Bruno Caruso: il 29 marzo dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30, il 30 marzo la domenica di Pasqua, dalle 10.30 alle 18.30 e il lunedì di Pasquetta, dalle 10.30 alle 18.30.

Il Museo di Palazzo Reale sarà aperto solo la mattina (9:00-14:00) del venerdì santo (29 marzo) e quello di San Matteo, al quale è dedicato un approfondimento a parte sull’inaugurazione della sala con le statue di Santa Maria della Spina, Pisa, anche per Pasqua (ore 8.30- 13.30) e Pasquetta (8.30-19.30) oltre al sabato e ai giorni feriali.
Apertura straordinaria Pasqua e Pasquetta

I monumenti di Piazza dei Miracoli saranno inoltre visitabili da sabato al lunedì di Pasqua nei seguenti orati: la Torre dalle 8.30 alle 22.00, la Cattedrale dalle 10:00 alle 20:00, il Camposanto dalle 8:00 alle 20.00, il Battistero dalle 8:00 alle 20:00, il  Museo dell’Opera 8.00 – 20.00, il Museo Sinopie dalle 8:00 alle 20:00. (Ultimo ingresso mezzora prima della chiusura.

A Calci il Museo di Storia Naturale e del Territorio alla Certosa di Pisa seguirà invece il seguente orario: venerdì dalle 9.00 alle 16.45 (ultimo ingresso alle 16.00), sabato, domenica e lunedì di Pasqua dalle 10.00 alle 18.45 (ultimo ingresso alle 18.00).

Per quanta riguarda invece le celebrazioni religiose, il programma degli eventi in Cattedrale per la Pasqua hanno inizio il 28 marzo quando alle 9:30 c’è la riunione dei sacerdoti presso il Battistero e la celebrazione dell’Ora Media. A seguire, solenne processione fino alla Cattedrale per la celebrazione della Messa degli Olii. Alle Ore 18.00 in sempre il Cattedrale (che resta aperta fino alle 23:00) c’è la messa celebrativa della Cena del Signore e a seguire lavanda dei piedi e reposizione del Santissimo Sacramento.

Il 28 e il 29 marzo, per il “giro delle sette chiese” religioso o turistico, e nelle mattine dei giorni di festa sono poi aperte le principali chiese di Pisa (San Francesco, San Nicola, San Sisto, San Pierino, San Michele in Borgo, San Michele degli Scalzi, San Martino, Santa Caterina, )

Il 29 marzo (Venerdì santo) al Duomo alle 18:00 c’è la Liturgia della Passione mentre in serata, alle ore 21:00 è prevista la Processione Penitenziale: il percorso va dalla Chiesa del Carmine in Corso Italia fino alla Cattedrale di Piazza dei Miracoli.

Per la vigilia (30 marzo) dalle ore 22:30 c’è la Veglia Pasquale, mentre gli orari per le veglie eucaristiche nel giorno di Pasqua sono 8:00,  9:30, 12:30 e 18:00. Le celebrazioni proseguono con la messa alle ore 11:00 temuta dall’Arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto, che in mattinata alle ore 9.00 terrà la massa presso il Carcere Don Bosco. Per Pasquetta 1 aprile la messa in Duomo è alle 8:00 e alle 9:30.

 

 

 

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy