La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Tris jazz ad Argini e Margini


Alberto Braida

Alberto Braida suona con Edoardo Marraffa e Michael Zerang il 10 luglio a Argini e Margini

Non finiscono i concerti di grande jazz ad Argini e Margini. Durante il week end 8-10 luglio il locale propone infatti un interessantissimo “tris” di trio organizzato in collaborazione con Comune di Pisa, Seravezza Jazz Festival e An Insolent Noise Festival.

L’8 luglio sul palco c’è il terzetto di William Tatge, con Stefano Tamborrino alla batteria e Francesco Ponticelli al contrabbasso. Tatge, pianista italo-americano, vanta numerose collaborazioni con artisti dal calibro di Ares Tavolazzi, Nico Gori, Emanuele Parrini, Francesco Petreni, Massimo Carrozzo, Steve Grossman e Fabrizio Bosso. il suo sound ha numerose sfaccettature e spazia dal be-bop al jazz modale alla musica classica e contemporanea.

Il 9 luglio è previsto invece il concerto realizzato in collaborazione con il festival Jazz di Seraveza: sul palco c’è un altro terzetto, il gruppo guidato da  Luciano Milanese (contrabbasso) e con Daniele Gorgone (Piano) ed Elisabeth Keledjian (batteria). Sarà un concerto di Jazz “puro” suonato da musicisti talentuosi. Milanese è sulla breccia da più di 20 anni e ha accompagnato mostri sacri come George Coleman, Chet Baker, Johnny Griffin, Art Farmer, Harry “Sweets” Edison e James Moody solo per citare alcuni nomi. Gorgone ha vinto il concorso Barga Jazz nel 2006 e un “pedigree” fatto di collaborazione con musicisti internazionali (come Garrison Fewell, Bucky Pizzarelli, Andy Gravish, Grant Stewart e Dave Schnitter). La Keledjian ha lavorato con artisti sia europei (Xavier Richardeau o Alain Jean Mari) sia americani (Charles Davis, Joel Frahm Chris Byars e Joe Magnarelli).

Il 10 luglio chiude la tre giorni di jazz il concerto (organizzato in collaborazione con An Insolent Noise Festival) del trio Marraffa – Braida – Zerang: gruppo composta dal sassofonista Edoardo Marraffa, dal pianista Alberto Braida e dal batterista americano Michael Zerang e che propongono un repertorio di tracce basate alla tradizione della musica nera, al rhythm’n’blues alle sperimentazioni di Monk e al free-jazz.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito ed inizieranno alle 21:30 presso il palco di Argini e Margini (Scalo dei Renaioli – Lungarno G.Galilei).

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy