La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Tosca sul lago


Dyka Oksana è Tosca al Festival Puccini che si inaugura il 20 luglio

di Elena Di Stefano

Si apre con Tosca il 58° Festival Pucciniano, in serata inaugurale il 20 luglio (ore 21:30), con repliche il 3, 16 e 25 agosto presso il tradizionale e suggestivo Gran Teatro all’aperto
di Torre del Lago (Viale Giacomo Puccini 273). Ritenuta la più drammatica delle opere pucciniane, Tosca venne scritta dal Maestro poco dopo la Bohème (anch’essa in programma nell’attuale edizione del Festival). Puccini aveva assistito nel 1889 alla rappresentazione dal dramma Tosca scritto Victorien Sardou, che stava girando con successo l’Europa grazie anche alla sua sublime interprete, Sarah Bernhardt. Desiderando ricavarne un’opera, Puccini ne parlò con l’editore Giulio Ricordi, il quale ottenne i diritti dall’autore ma la commissionò ad un altro compositore. Questi abbandonò presto l’impresa e così Ricordi tornò ad affidarla a Puccini: Tosca andò in scena per la prima volta il 14 gennaio 1900 al Teatro Costanzi a Roma, alla presenza della Regina Margherita di Savoia. Inizialmente criticata da una parte della stampa, l’opera entrò ben presto nel repertorio dei maggiori teatri lirici del mondo. Tosca è stata anche l’ultima opera che la divina Maria Callas ha interpretato sul palcoscenico, all’inaugurazione della stagione lirica 1965 al Covent Garden.

Suddiviso in tre atti, il melodramma narra una storia d’amore e morte piena di suspense, ambientata nella Roma del 1800 all’indomani del fallimento della Repubblica Romana, in un’Europa infuocata dalla Rivoluzione Francese. Lo Stato Pontificio sta catturando i sostenitori della Repubblica e tra i patrioti in fuga si trova Cesare Angelotti, che incrocerà sul suo cammino il pittore Mario Cavaradossi e la sua amante Tosca: il sadico Barone Scampia, capo della polizia pontificia, sta dando la caccia al fuggiasco e, innamorato di Tosca, approfitta della situazione per conquistare la donna. La drammatica trama si sviluppa fino a trascinare nella morte tutti i protagonisti: Angelotti muore e Scampia viene ucciso da Tosca, che si toglie la vita dopo la fucilazione del pittore. In una partitura musicale ricca di colpi di scena e con punte espressioniste, la vena melodica di Puccini trionfa nelle tre celebri romanze scandite dai tre atti: “Recondita armonia”, “Vissi d’arte”, “E lucevan le stelle”.

Tosca è interpretata da Oksana Dyka (20 luglio, 16 e25 Agosto) e da Francesca Rinaldi, il pittore Mario Cavaradossi da Rudy Park (20 luglio, 3 Agosto) e Warren Mok, il Barone Scarpia è Alberto Mastromarino (20 luglio e 3 agosto) e Leonardo Lopez Linares mentre Luca Dall’Amico veste i panni di Cesare Angelotti. La regia è di Riccardo Canessa e la direzione d’orchestra di Alberto Veronesi. Le scene sono state create da Antonio Mastromattei e i costumi provengono dalla pregiata collezione della Fondazione Cerratelli.

TOSCA di Giacomo Puccini
20 luglio (repliche 3, 16 e 25 agosto) ore 21:30
58° Festival Puccini
Gran Teatro all’aperto
Viale Giacomo Puccini 273 – Torre del Lago Puccini (LU)

Biglietti

Gold 160 Euro
I Settore 129 Euro
II Settore 91 Euro
III Settore 59 Euro
IV Settore 33 Euro

Biglietteria del Festival
Via delle Torbiere, Torre del Lago Puccini (LU)
Aperta tutti i giorni ore 10.00-12.30 e 16.00-19.00, nei giorni di spettacolo fino alle 21.15.
Tel. 0584 359322
E-mail: ticketoffice@puccinifestival.it
Web: www.puccinifestival.it

Punto Vendita Tutto-Eventi
Viale Regina Margherita 1, a Viareggio
Da martedì a domenica ore 10.00-12.30 e 15.30-19.00
Tel.  0584 427201
E-mail: info@tutto-eventi.com

Per informazioni
Fondazione Festival Pucciniano
Tel. 0584 350567
E-mail: ticketoffice@puccinifestival.it
Web: www.puccinifestival.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy