La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Cassandra con Rossella Brescia


Rossella Brescia, protagonista insieme a Arionel Vargas della Cassandra curata da Luciano Cannito

Rossella Brescia, protagonista insieme a Arionel Vargas della Cassandra con la coreografia da Luciano Cannito (foto di Marco Campagna)

Il primo marzo al Teatro Verdi arriva “Cassandra“, balletto in due atti con la coreografia di Luciano Cannito interpretato da Rossella Brescia e Arionel Vargas con la Compagnia Danzitalia. Ispirato all’omonima opera della scrittrice tedesca Christa Wolf, che riprende il mito greco (Cassandra figlia di Priamo e inascoltata veggente di sventure) per celebrare il valore dell’indipendenza femminile, lo spettacolo  viene ambientato nella Sicilia degli anni ’50.

La regia è di Luciano Cannito, coreografo tra i più affermati nel panorama della danza contemporanea, al quale di devono gli allestimenti di “Carmen”, “Marco Polo”, “Amarcord”, “Five Seasons”, della stessa Cassandra e di altre opere rappresentate a New York, Los Angeles, Napoli, Milano, Roma e Bordeaux. Nella “Cassandra” Cannito unisce abilmente vari stili di danza (classico, moderno e folk), caratterizzando così ogni personaggio mentre le musiche sono classici ( S.Rachmaninoff, C. Saint-Saens, S. Prokofiev), rock n’ roll e le musiche originali di Marco Schiavoni.

Notevole è anche il cast. Arionel Vargas è il primo ballerino dell’English National Ballett, il corpo di ballo è quello compatto e preciso di Danzitalia, mentre Cassandra è Rossella Brescia. Nota al grande pubblico per le partecipazioni televisive (Colorado Cafè, e Baila!) unisce a una splendida presenza le qualità di una danzatrice di razza (è diplomata all’Accademia di Danza Classica di Roma) già apprezzata nella “Carmen” di Cannito e in “Viva l’Italia”. I costumi di Elena Cicorella accompagnano la storia ed esaltano le coregrafie dei ballerini che attraverso i loro movimenti esprimono le passioni e i drammi narrati dalla storia.

Il prezzo dei biglietti, acquistabili presso il botteghino del teatro va da 28 a 8 euro.

Cassandra – 1 marzo (ore 21:00) Teatro Verdi (via Palestro 40 Pisa)

Per informazioni
Teatro Verdi di Pisa
Tel. 050/941111
web  www.teatrodipisa.pi.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy