La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Suona la musica antica


Festival di musica antica 2011

La locandina del Festival di musica antica 2011

Nuova edizione per il Festival Toscano di Musica Antica che ha la caratteristica di aprire alla musica rinascimentale e barocca e al pubblico luoghi alternativi quali chiese, abbazie e altri incantevoli ambienti “sparsi” per la Provincia di Pisa.

La sedicesima edizione della rassegna, una delle più longeve tra quelle musicali allestite  nel territorio italiano, prevede  come location la suggestiva Badia (o Abbazia) di san Savino, la chiesa di San Jacopo in Lupeta a Vicopisano, le Terme di San Giuliano, il Giardino sospeso di Riparbella, il chiostro di san Michele degli scalzi e le Residenze Sancasciani a Pisa.

Il festival parte venerdì, 24 giugno con il concerto “Horologio è nostra vita” (ore 21:15 Badia di San Savino) durante il quale con Elena Cecchi Fedi (soprano) e Alfonso Fedi (clavicembalo)eseguiranno musiche di Frescobaldi, Scarlatti, Monteverdi. Il secondo appuntamento è per il 25 giugno: a Riparbella, o meglio in località Giardino (a 500 metri dall’uscita Cecina Nord della Variante Aurelia, direzione Volterra), alle ore 18 Carlo Ipata (flautista nonché direttore di orchestra) sarà il protagonisa di “Musica, misteriosa forma del tempo” interpretando musiche di J.S. Bach, C.Ph. Bach, Marais e Telemann.

Il 29 giugno presso le dimore Sancasciani (Via Sancasciani 17, Pisa) alle ore 21:15  il complesso d’archi il Quartetto Eleusi terrà il concerto “Dal Granducato alle Corti Europee” che prevede brani di Manfredini, Nardini, Giuliani.

Dopo questa data il Festival va in stand-by fino al 23 luglio, quando alle ore 21:30 nella chiesa di San Jacopo in Lupeta il Duo Blu (violino/viola e chitarra/tiorba) terrà il concerto “Dalla nuda terra al cielo” con musiche di  Kapsberger, Foscarini e Stradella. Domenica, 24 luglio presso il chiostro di san Michele degli Scalzi (via E. Avanzi Pisa) l’Auser Musici (ensemble vocale e strumentale) proporrà musiche di Haydn e Boccherini nello spettacolo “I padri della musica da camera” (inizio ore 21:15). Infine nuova pausa fino all’ultimo appuntamento fissato per l’11 settembre (ore 21:15) alle Terme di san Giuliano (Largo Shelley 18 San Giuliano Terme) quando l’Auser Musici eseguirà il concerto “Mi palpita il cor” imperniato su brani di Hasse, Vivaldi.

Tutti i concerti sono gratuiti e l’accesso è consentito fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni
Associazione AuserMusici
(presso Teatro Verdi di Pisa via Palestro 40)
Tel. 050/941144
info@ftma.it
www.ftma.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy