La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

I libri della settimana


Un'immagine dall'opera architettonica di Étienne-Louis Boullée

di Elena Di Stefano

La settimana in corso offre a Pisa più occasioni per scoprire i libri di autori locali e non, che trattano di attualità e artigianato, architettura e urbanistica, storia e religioni, letteratura e arte.

Si comincia l’8 febbraio alle ore 17 con la presentazione alla Biblioteca Comunale (Lungarno Galilei 42) del libro “Yakamoz” di Cristiana Bruni (Felici Editore), dirigente del servizio affari generali, cultura e sport della Provincia di Pisa. Il libro è una raccolta di racconti (uno per ogni lettera dell’alfabeto) che vede protagonista la variopinta umanità che l’autrice ha potuto osservare dalla sua “finestra sul mondo” di dirigente nella pubblica amministrazione: dall’assessore al bamboccione, dal carabiniere all’extracomunitario, dal fannullone, del gigolò. Alla presentazione partecipano il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e il direttore della collana Caleidoscopio, Stefano Mecenate.

Sempre l’8 febbraio alle ore 12 presso la saletta della CNA Provinciale alla Fontina (Via Carducci 39 a Ghezzano) si terrà la presentazione del libro di Angelo Michele Bafaro, sarto artigiano di Pisa: “Una vita su misura. La storia e l’eredità di un maestro sarto artigiano per le nuove generazioni” pubblicato da Felici Editore. Il libro è insieme la testimonianza di un’importante carriera nell’arte sartoriale e il toccante racconto di una vita che ha attraversato quasi un secolo di storia del nostro paese. L’appuntamento si prefigge di essere anche un momento di riflessione sulla situazione dell’artigianato del settore moda. Alla presentazione partecipano il presidente CNA provinciale Andrea Zavanella e Amerigo Buti, il presidente CNA Federmoda di Pisa e l’Assesore provinciale alle politiche del lavoro Anna Romei.

In occasione del 284° compleanno di Étienne Louis-Boullée, architetto e teorico francese del periodo neoclassico che ha fortemente influenzato l’architettura contemporanea, il Centro studi Gilberto Guidi per l’Architettura e l’Urbanistica organizza il 9 febbraio alle ore 17.30 a Palazzo Rosselmini (via Santa Maria 19) la presentazione del volume “Come l’acqua – La cultura della città” (Edizioni Le Lettere) del noto architetto e urbanista Riccardo Mariani. Edito nel 2004, il libro narra la vicenda fantastica di un temerario esploratore che ripercorre la via che l’uomo ha percorso per portarlo a vivere nelle città della pianura, riscoprendo le tappe evolutive della storia dell’uomo in rapporto alla comunità-città e tracciando un grande affresco sulla nostra civiltà. Insieme all’autore interverranno lo storico della filosofia Remo Bodei e l’architetto e urbanista Ilaria Agostini.

Doppio appuntamento anche il 10 febbraio: alle ore 17 l’Associazione degli Amici di Pisa presso la propria sede (Via Pietro Gori 17) Marco dei Ferrari, autore del romanzo “La confessione di Ranieri” (da giullare a Santo del Popolo Pisano), edito da Felici Editore, con il sostegno de L’Accademia dei Disuniti di Pisa. Il volume è un’analisi critico-estetica della figura di Ranieri, giullare, commerciante, eremita, pellegrino, taumaturgo, Santo. Ne emerge il ritratto umano di Ranieri da ragazzo ad adulto, calato nella sua esistenza terrena e insieme esempio per di convivenza sociale. Il libro include il contributo letterario della Prof.ssa Edda Pellegrini Conte (scrittrice e critico d’arte) e il commento di Monsignor Giuliano Catarsi (cancelliere della Curia Arcivescovile di Pisa) e di Maurizio Vaglini (accademico di storia dell’Arte Sanitaria), Maria Fantacci (giornalista e critico d’arte) e del Prof. Francesco Mallegni (docente e paleoantropologo). L’incontro si concluderà con un dibattito e con il brindisi per il Santo Patrono.

Ancora il 10 febbraio alle ore 18 presso il caffè Il Bistrot di Piazza Gambacorti verrà presentato il libro di Giuliana Giulietti, “Proust e Monet. I più begli occhi del XX secolo” (Donzelli Editore), alla presenza dell’autrice, dell’Assessore alla Cultura Silvia Panichi e dei docenti della Facoltà di Lingue Vincenzo Farinella (Storia dell’Arte) e Hélène de Jacquelot (Letteratura Francese). L’autrice affronta nel libro l’affascinante tema delle affinità tra le poetiche dello scrittore Marcel Proust e del pittore Claude Monet, da Proust molto amato. A fine presentazione sarà offerto un aperitivo ispirato ai sapori francesi.

8 febbraio ore 17
Biblioteca Comunale (Lungarno Galilei 42, Pisa)
Presentazione del libro “Yakamoz” di Cristiana Bruni

8 febbraio ore 12
Saletta al II piano del CNA Provinciale (Via Carducci 39 alla Fontina, Ghezzano)
Presentazione del libro di Angelo Michele Bafaro: “Una vita su misura. La storia e l’eredità di un maestro sarto artigiano per le nuove generazioni”

9 febbraio ore 17.30
Palazzo Rosselmini (via Santa Maria 19, Pisa)
Presentazione del volume “Come l’acqua – La cultura della città” di Riccardo Mariani

10 febbraio ore 17
Sede dell’Associazione degli Amici di Pisa (Via Pietro Gori 17, Pisa)
Presentazione del romanzo di Marco dei Ferrari “La confessione di Ranieri” (da giullare a Santo del Popolo Pisano)
A seguire dibattito e aperitivo

10 febbraio ore 18
Caffè Il Bistrot (Piazza Gambacorti 17 a/18, Pisa)
Presentazione del libro di Giuliana Giulietti, “Proust e Monet. I più begli occhi del XX secolo”
A seguire aperitivo dal sapore francese

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy