La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Pisa tra passato e futuro


La visita al Tumulo del Principe Estrusco è uno degli eventi del calendario di iniziative "Pisa tra passato e futuro"

La visita al Tumulo del Principe Estrusco è uno degli eventi del calendario di iniziative "Pisa tra passato e futuro"

Continua per il Giugno Pisano gli appuntamenti di “Pisa tra passato e futuro“, una serie di visite ideate al fine di valorizzare luoghi storichi noti o poco conosciuti della Città della Torre.

In questo evento pisano è inserita InFestAzione S. Zeno (19, 21, 23, 26, 28 e 30 giugno), manifestazione che prevede visite guidate teatrali all’Abbazia di San Zeno, prove teatrali aperte al pubblico, esposizioni di arti visive e installazioni multimediali organizzata dall’Associazione Le Blatte (per informazione leblatte@gmail.com).

Il Tumulo del Principe Estrusco in via San Jacopo sarà poi aperto il 24 giugno (e l’8 e il 24 luglio) alle 18:00 per visite guidate realizzate in collaborazione tra il Gruppo Archeologico Pisano e l’Associazione Guide Turistiche Pisatour (per informazioni info@pisatour.it). Il tumulo è il monumento più antico di Pisa: si tratta della tomba di un nobile etrusco edificata edificata nell’VIII secolo Avanti Cristo e rimasta in uso fino al V secolo A.C.

Tra le iniziative di Pisa tra passato e futuro c’è anche la mostra dedicata a Jacqueline Joseph organizzata fino al 5 agosto alla Chiesa della Spina: gli orari di visita sono da martedì a domenica dalle 17:00 alle 20:00.
Il 20 e 27 giugno gli in programma gli ultimi due incontri culturali organizzati presso la Gipsoteca Archeologica (chiesa di san Paolo Piazza San Paolo all’Orto Pisa)  dall’Archeoclub Italia con la collaborazione del Comune di Pisa e del Dipartimento di Scienze Archeologiche dell’Università di Pisa. Prevedono  una conferenza e un itinerario guidato in città (20 giugno) alla scoperta delle tracce etrusche nel centro storico di Pisa e una visita guidata della Gipsoteca che parte dalla storia dei calchi del Partenone di Atene. Maggiori informazioni sono disponibili in questa pagina.
Si segnala inoltre che ogni martedì di giugno è possibile effettuare la visita notturna alla Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri dalle 21:00 alle 24:00 grazie all’impegno dei membri dell’Accademia dei Disuniti e della Compagnia Stile Pisano. Sempre nella chiesa,  è possibile ascoltare, ogni domenica fino alla fine di giugno, concerti di organo: quello conservato nella chiesa è infatti uno dei miglio d’Europa.

Pisa tra passato e futuro – 18/30 giugno Pisa

Per informazioni
web www.comune.pisa.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy