La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Tempo di Musica a Pisa con il Metarock


Verdena al Metarock

Verdena suonano a Pisa, nell'ambito del Metarock, l'8 settembre

Dal primo al dieci settembre, il parco della Cittadella diventa lo scenario del Metarock, il più importane festival pisano (giunto nel 2011 alle ventitreesima edizione) al quale nel passato hanno partecipato artisti del calibro di Deep Purple, Bob Dylan, Massive Attack, C.S.I., Nick Cave, Living Color e Litfiba.

Quest’anno gli appuntamenti della kermesse sono dieci (nove concerti più lo spettacolo di Marco Travaglio e Isabella Ferrari) e sono sotto il marchio quality POPular Musica per testimoniare tanto la valenza degli artisti presenti nel bill quanto l’economicità dei biglietti di ingresso (il cui prezzo con l’eccezione dello spettacolo di Travaglio va da 5 a 15 euro).

Il via alla manifestazione è dato da Raphael Gualazzi, pianista vincitore di Sanremo Giovani 2011 piazzatosi poi alla piazza d’onorore alla rassegna europea Eurovision. Amante delle sonorità jazz Gualazzi ha conosciuto i quartieri alti delle classifiche grazie al brano sanremese “Follia dʼAmore” e continua nel suo percorso artistico di rendere più popolare e meno elitario il jazz contaminandolo con ritmi funky, rock e pop. Sempre durante la serata del primo è previsto l’omaggio al C.R.I.M. (Centro Ricerca Improvvisazione Musicale): prima di Gualazzi suoneranno dunque i Betta Blues Society , la Novecento Band, i Jazzcoop, e Eugenio Sanna & Luca Tilli.

Il concerto del 2 settembre vede invece come headliner i Working Vibes che presenteranno il loro nuovo album “Italia Sola Andata” , una esplosiva miscela di reggae unito a pop e hip hop, prodotto da Alessandro Finazzo dei Bandabardò e che vede la partecipazione in alcuni brani del mitico Roy Paci e di alcuni membri dei Negrita. Tra i brani dell’album c’è anche la splendida cover “Te lo faccio vedere chi sono io” di Piero Ciampi grazie alla quale la band ha vinto la quattordicesima edizione del Premio Ciampi (quella del 2008). In scaletta ci sono anche la reggae band SteelA,  Daniele Vit con il suo hip hop d’assalto (l’artista recentemente ha pubblicato l’album “Chi Sono Veramente”) e il progetto reggae Ali Roots & Jah Jah Crown.

Dopo il successo dell’edizione passata il 3 settembre ritornano a Pisa e  al Metarock i Bandabardò. Il gruppo eseguirà il suo focoso rock-folk arricchito anche dai brani presenti su “Scaccianuvole” album pubblicato nel 2011 e cha ha raggiunto la Top 20 italiana. Prima dei re italiani del folk suoneranno i maremmani Matti delle Giuncaie, i pisani Delirememani, Roberto Salis Band e i Frenziskaner.

Il 4 settembre tocca al pop-rock dei La Fame di Camilla, che dopo la partecipazione al festival di Sanremo (del 2010) sono stati continuamenti in tour (hanno aperto per Stereophonics ed Aerosmith) per promuvere i le tracce apparse prima sul misconosciuto “La Fame di Camilla” e poi su “Buio e Luce” che ha goduto dei riflettori “festivalieri”. Il resto del bill della giornata prevede i rocker genovesi  Ex-Otago (che presentano il disco “Mezze Stagioni”), gli “energetici” Rootkit Golpe, i Miladies e Michele Beneforti & Hot Love Trio (vincitori del concorso Sonorità Emergenti).

Primo grande appuntamento della rassegna è quello del 5 settembre quando sul palco Massimo Zamboni (la chitarra dei CCCP e dei C.S.I.) proporrà insieme alla cantante e attrice (“Jack Frusciante è uscito dal gruppo” e “Quo vadis babe” ) lo show “Solo una Terapia – Dai CCCP allʼestinzione” nel quale propone i più grandi successi dei CCCP e dei CSI. In apertura i rocker Vetrozero (il loro album “Temo Solo La Malattia” ha da poco raggiunto gli scaffali dei negozi), i Filarmonica Municipale La Crisi e Hilary Thavis & Gaia Groove.

La serata del 6 settembre è riservata alla presentazione della “Compilation Labella” realizzata allʼetichetta discografica Labella in coordinamento con il Jump Rock Club di Montelupo Fiorentino. Sul palco si alterneranno otto band tra le quali (Bomb The Whales, The Slash, Moquettes e Playsomething). L’evento è a ingresso libero.

Il 7 settembre la musica si ferma per dare spazio allo spettacolo di Marco Travaglio e Isabella Ferrari “Anestesia Totale” già in calendario alla Versiliana con musiche di Valentino Corvino e che analizza, critica anestesia giornalistica, l’autocensura-censura che tutto ammorba, trasforma, smentisce e stravolge.

Per le serate dell’8 e del 9 sono previsti due grandi nomi: l’8 tocca ai Verdena reduci dal successo di “Wow” (piazzatosi al secondo posto nella classifica italiana) che proporanno il loro rock-grunge trascinante (prima di loro suoneranno Rhumornero, Venkmans, We donʼt Like Us, Misere De La Philosophie e Diswoned); il 9 settembre è invece il giorno di Caparezza che con il suo rap/rock di denuncia e di successo arriva con il suo “Eretico Tour” nella città della Torre grazie alla partecipazione a Metarock. La performance di Caparezza sarà anticipata da quella del rapper pisano Manu PHL, dei Quartiere Tamburi, i Syrah ed i Santi Subito.

A chiusura del festival è previso il concerto gratuito di Bobo Rondelli (10 settembre) anticipato dalle performance di Dome La Muerte, Senza Freni, Carneigra e Methodica.

L’abbonamento a tutti gli spettacoli della rassegna (escluso quello di Travaglio) costa 45 euro. Di seguito il calendario dei concerti con l’indicazione dei prezzi (prevendita esclusa) dei biglietti.

Il programma della manifestazione (Apertura cancelli 18:30 inizio concerti ore 21:00)

1 settembre
Raphael Gualazzi (con Giacomo Toni & la Novecento Band) + Betta Blues Society + Jazzcoop + Eugenio Sanna & Luca Tilli
Ingresso 15 euro

2 settembre
Working Vibes + SteelA + Daniele Vit + Ali Roots & Jah Jah Crown
Ingresso 5 euro

3 settembre
Bandabardò + I Matti delle Giuncaie + Delirememami + Roberto Salis Band + Frenziskaner
Ingresso 13 euro

4 settembre
La Fame di Camilla + Ex-Otago + Rootkit Golpe + Miladies + Michele Beneforti Hot Love Trio
Ingresso gratuito

5 settembre
“Solo una Terapia – Dai CCCP allʼestinzione” con Massimo Zamboni e Angela Baraldi + Vetrozero + Filarmonica Municipale La Crisi + Hilary Thavis & Gaia Groove
Ingresso 10 euro

6 settembre
Compilation Labella” con DPG + Playsomething + Cosimo Barbieri + Moquettes + The Slash + Zio Vania + Bomb The Whales + Torgalʼs Head
Ingresso gratuito

7 settembre
Anestesia Totale con Marco Travaglio e Isabella Ferrari
Ingresso 20 euro

8 settembre
Verdena + RHumornero + Venkmans + Misere De La Philosophie + We Donʼt Like Us + Diswoned
Ingresso 10 euro

9 settembre
Caparezza + Manu Phl + Quartiere Tamburi + Syrah + Santi Subito
Ingresso 15 euro

10 settembre
Bobo Rondelli + Dome La Muerte + Senza Freni + Carneigra + Methodica
Ingresso gratuito

Metarock Festival – Piazza Terzanaia nel Parco La Cittadella, Pisa (1-10 settembre)

Per Informazioni
Tel. 05040821
www.metarock.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy