La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Panariello “esiste” a Peccioli


di Elena Di Stefano

Giorgio Panariello

Giorgio Panariello, a Peccioli il 17 luglio

Approda a Peccioli il 17 luglio all’Anfiteatro Fonte Mazzola per la rassegna 11 Lune, l’ultimo show del comico Giorgio Panariello: “Panariello non esiste”, ideato insieme all’illusionista e regista Gaetano Triggiano e scritto con Riccardo Cassini, Sergio Rubino, Walter Santillo e Alessio Tagliento.

L’esilarante spettacolo è un mini-varietà con tanto di band, ballerini, cantante e illusionista, che, giocando tra realtà e fantasia, tra palcoscenico e scatola televisiva offre uno divertente spaccato sull’attualità divertito sull’attualità: «Come nasce il titolo del mio spettacolo? – risponde Giorgio Panariello –  Camminavo per strada e incontro una mamma con un bambino. La mamma dice al piccolo: lo vedi quel signore? È quello che ti fa tanto ridere alla televisione, è Panariello. E il bambino risponde: ma Panariello non esiste. Ecco, quel bambino mi ha dato una tale lezione (si esiste solo quando si è in tv) che ho voluto intitolare così questo mio ultimo lavoro».

Nella carrellata di sketch si susseguono i personaggi del comico noti al grande pubblico (Pierre, lavoratore della discoteca “Kitikaka”, con il vecchissimo tormentone “Si vede il marsupio?”, la signora Italia, Naomo tutto soldi stile Briatore, l’anziano Raperino…) ma anche nuovi personaggi come il Vaia, commentatore da bar dei fatti della vita e Luingi, il maestro di ballo finto-brasiliano. Nello show Panariello concede ampio spazio all’improvvisazione, alterna agli sketch a battute sull’attualità e riserva al pubblico chicche collaudatissime come l’imitazione di Renato Zero.

Panariello non esiste” è un invito a ridare spazio alla fantasia e alla forza del sorriso: «Noi comici – aggiunge l’artista –  dobbiamo riportare in scena lo stupore, la meraviglia, aiutare la fantasia a riprendere il suo posto nella vita. Per questo il mio intento è donare agli spettatori un sorriso e se non ci riesco, instillare quantomeno in loro il desiderio di cercarlo
 altrove perché il sorriso è uno dei motori della vita.

Giorgio Panariello in “Panariello non esiste” – Anfiteatro Fonte Mazzola 17 luglio (ore 21:30)
Biglietti: Platea e poltroncine centrali 45 euro, Poltroncine laterali 35 euro, Prato 25 euro (per i residenti a Peccioli i prezzi dei biglietti sono rispettivamente 38, 30 e 21 euro, per i soci Belvedere 35, 27 e 20 euro, per i titolari della Card “Amici del Polo Museale di Peccioli” 31, 24 e 17 euro.

Per informazioni e prevendite
Biglietteria e Punto informazioni: Spazi per l’Arte Fonte Mazzola (via della Costia 1, Peccioli).
Da lunedì a sabato ore 16:30-19:30 e nelle sere degli spettacoli dalle 20:30 alle 21:30.
Tel. +39334/7172854.

Segreteria Organizzativa: Fondazione Peccioliper (Piazza del Popolo 10, Peccioli). Da lunedì a venerdì ore 10:00-12:30.
Tel. 0587672158
www.fondarte.peccioli.net

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy