La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Ritorno alle origini


Una delle opere di Moss esposte alla mostra Retour aux Origines (Ritorno alle origini) dal 14 aprile al 12 maggio al Centrum Sete Sóis Sete Luas di Pontedera

Una delle opere di Moss esposte alla mostra Retour aux Origines (Ritorno alle origini) dal 14 aprile al 12 maggio al Centrum Sete Sóis Sete Luas di Pontedera

Il carcere per rapina a mano armata: sette anni in prigione, sei dei quali  passati a creare e affinare il suo percorso artistico. Poi è arrivato lo sconto pena e la libertà condizionale per Moss algerino di nascita ma passaporto francese al quale il Centrum  Sete Sóis Sete Luas dedica la mostra “Retour aux origines” (“Ritorno alle origini”) in programma dal 14 aprile al 12 maggio. Per Moss l’arte è il linguaggio di denuncia, lo strumento di rivalsa sociale e di definizione della sua “nuova” identità. L’arte di Moss non è però cupa, “aggressiva” ma vivace, viva e colorata. L’artista si esprime utilizzando gli strumenti che gli capitano sottomano, dal pennello alla sega elettrica, e lavora all’aria aperta, vicino al mare, impiegando qualsiasi supporto (pezzi di legno galleggianti alle traversine della ferrovia).

I totem, le maschere, le sculture e le pitture di Moss raffigurano e  hanno come protagonisti soggetti e forme vive animate dal brillante uso del colore e ispirate al mondo del fumetto, della musica e dei miti  dei romanzi polizieschi. Il 12 e 14 aprile l’artista, che ha una storia personale “particolare” che merita di essere raccontata, sarà impegnato in vari laboratori creativi insieme agli studenti della Scuola Media Pacinotti di Pontedera giovedì 12 e sabato 14 aprile.

Durante il vernissage del 14 aprile (ore 21:30) è previsto l’intervento musicale dell’Accademia della Chitarra “S.Tamburini” e alle ore 22:00, il concerto dei Sursumcorda (Giampiero “Nero” Sanzari voce, chitarra, kalimba, inanga, Piero Bruni chitarra, dulcimer, Banjo, Francesco Saverio Gliozzi violoncello, Emanuele “Manolo” Cedrone percussioni e chitarra acustica, Fabio Carimati batteria). Si tratta di quintetto “aperto” autore degli album “L’albero dei bradipi” e La porta dietro la Cascata ” nei quali propone una musica difficilmente classificabile, ma raffinata ed evocativa, che accoglie melodie folk ed etniche, intrecci jazz, arrangiamenti tipici delle colonne sonore condite da una “sana2 dose cantautorale.  Il concerto pisano dei Sursumcorda e la mostra pisana “Retour aux origines” (“Ritorno alle origini”) al Centrum Sete Sóis Sete Luas sono ad accesso gratuito. La rassegna è visitabile tutti i giorni (escluso domenica e festivi) dalle 16:00 alle 20:00.

Retour aux Origines (Ritorno alle origini) – 14 aprile / 12 maggio Centrum Sete Sóis Sete Luas (viale Rinaldo Piaggio 82 Pontedera )

Per informazioni
Centrum Sete Sóis Sete Luas
Tel. 0587.090493
e-mail info@7sois.org
Web www.7sois.eu

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy