La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Uomo Virtuale


"Uomo virtuale: la fisica esplora il corpo", la nuova mostra a Palazzo Blu

“Uomo virtuale: la fisica esplora il corpo”, la nuova mostra a Palazzo Blu

Nuova mostra a Palazzo Blu: dal 22 Marzo al 2 Luglio è in programma “Uomo virtuale: la fisica esplora il corpo” che racconta come  esplorare, conoscere e studiare il corpo umano grazie alle idee e alle tecnologie nate dalla ricerca fondamentale in fisica. La esposizione è curata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dalla Fondazione Palazzo Blu, con la collaborazione del Dipartimento di Fisica dell’Università di Pisa e l’Associazione “La Nuova Limonaia”
Il nostro corpo è un mondo straordinario, che nasconde sorprese ed enigmi, come gli spazi cosmici più remoti o il nucleo infinitamente piccolo della materia. Sono state però alcune grandi scoperte della fisica moderna, come i raggi X e la radioattività, a spalancare le porte di quell’universo misterioso, che siamo noi stessi.

Il percorso della mostra pisana racconta l’avventura di questa esplorazione, realizzata grazie alla tomografia computerizzata, alla risonanza magnetica, alla ecografia, una sorta di “telescopi” e di sonde che osservano i dettagli più nascosti degli organi, senza considerare i potenziamenti del corpo realizzati con organi artificiali e le connessioni tra i singoli neuroni del nostro cervello.

La mostra Uomo virtuale: la fisica esplora il corpo è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00 e il sabato la domenica e i giorni festivi dalle 10:00 alle 20:00. L’accesso prevede un biglietto di 6 euro che consente di visitare anche la collezione permanente del museo.

Uomo virtuale: la fisica esplora il corpo – 22 Marzo / 2 Luglio Palazzo Blu Lungarno Gambacorti 9 Pisa

Per informazioni
Palazzo Blu
Tel. 050 220 46 50
web www.palazzoblu.it

[Fonte: Palazzo Blu]

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy