La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Le Rotte di Fibonacci


Leonardo Fibonacci al quale il Centro SMS decica la mostra "Le Rotte nel Mediterraneo" (23 marzo / 3 maggio)

Leonardo Fibonacci al quale il Centro SMS decica la mostra "Le Rotte nel Mediterraneo" (23 marzo / 3 maggio)

Fino al 3 maggio il Centro SMS del Viale delle Piagge ospita “Rotte del Mediterraneo“, mostra sull’importanza di Leonardo Fibonacci e della scienza araba nella scienza e nello studio della matematica. Il percorso espotivo  si snoda lungo una ventina di pannelli che riprendendo scritti e documenti storici, illustrano le modalità di divulgazione della matematica nel mondo “occidendale” e arabo e fanno comprendere il lavoro e l’importanza di Fibonacci, che avendo studiato nel territorio arabo oggi occupato dall’Algeria, è esempio e testimone del fatto che le scoperte matematico scientifiche nascono dalla tolleranza condivisione tra culture differenti. A Leonardo Fibonacci si deve, dopo il lavoro del Monaco Gerberto,  l’introduzione delle nove cifre arabe e dello zero (nel testo “Liber abaci” del 1202) e l’ideazione della sequenza matematica, per questo nota come “Successione di Fibonacci” (nella quale con l’eccezione dei primi due ogni termine è la somma dei due che lo precedono), utilizzata in modelli matematici,  in procedimenti computazionali, in botanica e nelle analisi economiche per prevedere l’andamento dei titoli in borsa.

 

Durante la mostra “Rotte del Mediterraneo” sono in programma eventi collaterali come il concerto   dei Al Qantarah (20 aprile ore 21:00 presso il Centro SMS), quintetto che propone un repertorio di  musica e suoni dal mediterraneo, e quattro “colloqui” che sviscerano il rapporto tra matematica e cultura. Nel dettaglio gli incontri sono i seguenti: 28 marzo ore 17:30) sarà allestita una mostra di ceramiche d’importazione mediterranea e l’esposizione sulle innovazioni nelle produzioni d’arte a Pisa durante il Basso Medioevo; il 4 aprile (ore 17:30) è in programma l’appuntamento per dibattere sul contributo di mercanti, artisti e banchieri nella Storia della Matematica; il 18 aprile (ore 17:30) oggetto del colloquio sarà la diffusione dello stile Romanico Pisano nel secolo di Fibonacci: infine il 26 aprile (sempre alle 17:30) si terrà l’incontro l’incontro sull’arte contemporanea e la matematica dal titolo “Numeri belli, innamorati, infiniti” accompagnato da uno spettacolo teatrale di Paolo Giommarelli e Ilaria Mariotti;

La mostra pisana è a ingresso gratuito ed è visitabile dal martedì al venerdì dalle 16:00 alle 20:00.

Rotte del Mediterraneo – 26 marzo/3 maggio Centro SMS (viale delle Piagge Pisa)

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy