La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Le Oscillazioni del Gamec


Un'opera di Renzo Sbolci, tra i protagonisti della colletiva Oscillazioni Contemporanee

Un’opera di Renzo Sbolci, tra i protagonisti della colletiva Oscillazioni Contemporanee

Nuova collettiva al Gamec , il Centro Arte Moderna di Pisa. Dal 27 Gennaio al 7 Febbraio è infatti in programma l’edizione 2018 di Oscillazioni Contemporanee rassegna che si propone come momento di ribalta per autori appartenenti alle emergenze tendenze artistiche di “avanguardia” moderna

Il percorso espositivo propone opere di un eterogeneo gruppo di artisti (Stefano Ballantini, Barbara Calabi, Giovanni Galiardi, Renzo Sbolci).

Stefano Ballantini predilige l’astratto, anche informale, e predilige grovigli di colori e rappresentazioni  che lasciano intravedere scorci di sé ed emozioni ispirate a tematiche che si trasformano, oscillano fra di loro, talvolta, con sorprendenti combinazioni.

Barbara Calabi dal restauro di dipinti su tela e tavola è passata alla pittura per esprimere liberamente la sua personalità attraverso raffigurazioni piene di colore e di fantasia, che rappresentano il suo sentire e la sua sensibilità. Giovanni Galiardi ha frequentato lo studio dello scultore Padre Stefano Pigini di Cartoceto e alla materia ed al rispetto di essa si rivolge nella creazione delle sua scultura. Renzo  Sbolci è riconoscibile dalla tratto capace di trasformare la scultura in pittura e dominare la materia inerte col segno ora graffiante ora carezzevole e sempre caratterizzato da accostamenti cromatici guizzanti

La mostra pisana è a ingresso libero ed è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19:00 e domenica 28 Gennaio dalle 17:00 alle 19:30.

Oscillazioni Contemporanee – 27 Gennaio / 7 Febbraio Gamec Centro Arte Moderna di Pisa Lungarno Mediceo 26 Pisa

Per informazioni
Gamec Centro Arte Moderna di Pisa
Web www.centroartemoderna.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy