La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Nuovieremi a Pisa


Nuoviremi, la mostra di Alberto Martini al Gamec di Pisa

Nuovieremi, la mostra di Alberto Martini al Gamec di Pisa

Il Gamec, il Centro Arte Moderna di Pisa ha in programma una nuova mostra per il Giugno Pisano: dal 14 al 25 giugno presso la “galleria” di Lungarno Mediceo c’è Nuovieremi. L’esposizione è la personale di  Alberto Martini, artista pisano   nato ad Asciano Pisano nel 1954 (e di professione neuropsichiatra dell’infanzia), che ha seguito le orme paterne (è figlio di Uliano Martini) coltivando l’interesse per le arti figurative prima cimentandosi nell’acquerello e poi in altri linguaggi pittorici (dal pastello alla tecnica mista su carta). L’artista ha da sempre privilegiato raffigurare soggetti legati al paesaggio naturale del pisano e contraddistinti dalla discreta presenza umana.

La mostra pisana di Alberto Martini presenta una nuova serie di lavori , che conferma l’interesse per il paesaggio naturale ma si soffferma sulla figurazione di ciò che rischia di essere dimenticato: vecchie cabine della luce in disuso da decenni, da lui ribattezzate “nuovieremi”, erette a testimonianze della marginabilità nel trascorrere del tempo. Il percorso espositivo è una sorprendente scoperta di luoghi nascosti, vivificati dalla luce, sopravvissuti al tempo, scomparsi o in procinto di essere spazzati via, portatori di un significato recondito che può essere preso a metafora della condizione umana: vivere ciò che rimane nella caducità della vita di ogni giorno.

La mostra Nuovieremi è a ingresso gratuito ed è visitabile dalle 10:00 alle 12:30 (lunedì mattina chiuso) e dalle 16:30 alle 19:00 e domenica 15 giugno dalle 17.00 alle 19:00. Il vernissage è in calendario il 14 giugno alle ore 17.30

Nuovieremi – 14/25 giugno Gamec  CentroArteModerna Lungarno Mediceo 26 Pisa

Per informazioni
Gamec Lungarno Mediceo, 26 Pisa
tel. +393393961536
web www.centroartemoderna.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy