La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Icone a Volterra


Bruce "the Boss" Springsteen a passeggio in una splendida foto in mostra all'esposizione "Terry O’Neill. Pop Icons" presso la Pinacoteca di Volterra

Bruce “the Boss” Springsteen a passeggio in una splendida foto in mostra all’esposizione “Terry O’Neill. Pop Icons” presso la Pinacoteca di Volterra

Nell’ambito delle iniziative per la celebrazione di Rosso Fiorentino e del suo capolavoro “La deposizione dalla Croce” (“Rosso Fiorentino. Rosso Vivo”) la Pinacoteca Civica di Volterra organizza fino al 31 dicembre una doppia esposizione dedicata  al cinema di Pier Paolo Pasolini e alle icone pop di Terry O’Neill. Le due esposizioni, “Pier Paolo Pasolini: il cinema in forma di poesia” e “Terry O’Neill. Pop Icons”, sono promosse dal Comune di Volterra, organizzate da Arthemisia Group, e realizzate con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e sponsorizzate da di Generali Italia.

Il tratto comune tra i due artisti e Rosso Fiorentino, diversi tra loro e opposti nel linguaggio, è nel rappresentare ed essere diventati delle icone.  Da una parte c’è Pier Paolo Pasolini, regista e poeta nel cui pensiero dominano i corpi e i luoghi del mondo popolare e dall’altra Terry O’Neill, uno dei più grandi fotografi del ‘900, che attraverso l’obiettivo ha immortalato le grandi star dagli anni ’60 in poi.

La mostra pisana “Pier Paolo Pasolini: il cinema in forma di poesia” presenta decine di fotografie provenienti dal Museo Nazionale del Cinema di Torino che raccontano il genio del grande regista scomparso nel 1975 e consente di riscoprire il tormentato percorso dell’avventura artistica di Pasolini. Tre le immagini di scena sono da segnalare quelle tratte da “Vita violenta” e “Accattone”, che esprimono una fisicità drammatica, e quelle fantastiche di “Salò o le 120 giornate di Sodoma. L’altra mostra pisana “Terry O’Neill. Pop Icons”  è una retrospettiva che contiene alcuni dei suoi lavori più celebri dell’artista grazie a un percorso espositivo di 47 ritratti che documentano i momenti più intimi   delle icone del pop degli ultimi 40 anni in quanto si tratta di scatti “rubati” dietro le quinte di set cinematografici,  concerti e momenti di pausa.

Il prezzo del biglietto unico per accedere alle mostre è di 14 euro (ridotto 12 euro).

Pier Paolo Pasolini: il cinema in forma di poesia” e “Terry O’Neill. Pop Icons” – 8 aprile / 31 dicembre Pinacoteca Civica via dei Sarti 1 Volterra

Per informazioni
Pinacoteca Civica
tel 0588/87580
web

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy