La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Lucca e il Risorgimento


Lucca e il Risorgimento

Lucca e il Risorgimento, la manifestazione di cinque mostre con cui Lucca celebra i 150 anni dell'Unità di Italia

Fino al 17 Marzo Lucca celebra i 150 anni dell’Unità di Italia con “Lucca e il Risorgimento“, una mostra suddivisa in cinque sedi che ricorda, festeggia e commemora il Risorgimento vissuto dalla città con particolare profondità in virtù della doppia “annessione” alla quale Lucca andò incontro nel corso della storia. Dopo infatti che il Principato di Lucca e Piombino fu cancellato dal Congresso di Vienna, la città non entrò subito a far parte del Granducato di Toscana risorto dopo l’occupazione napoleonica ma del Ducato di Lucca. Il territorio del ducato comprendeva Lucca, parte della Garfagnana e della Versilia, la valle del Serchio e parte della zona compresa tra Capannori e Pescia. Il passaggio al Graducato di Toscana si concretizzò prima della morte del duca quando nel 1847 il duca stesso cedette il dominio al Granducato e passò a “guidare” il Ducato di Parma dopo la morte di Maria Luigia. Quando nel 1859 il governo provvisorio del Granducato di Toscana decise l’annessione al Regno di Sardegna, Lucca lo seguì.

Come anticipato la mostra lucchese è suddivisa in cinque diverse location. Tutte le esibizioni sono a ingresso libero.

Il Baluardo San Colombano (via della Rosa 39) offre un percorso espositico che (dal giovedì alla domenica dalle 11:00 alle 18:00) consente di ricordare come era la città durante il Risorgimento e approfondisce il passaggio  dal demanio nazionale all’amministrazione cittadina dei principali monumenti della città: le mura, il palazzo Ducale, il torrione dell’Annunziata di porta San Gervasio.
L’Archivio storico comunale (Piazzale San Donato) è  sede di un mostra (visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30) sul monumento a Vittorio Emanuele II, mentre l’Archivio di Stato (Piazza Guidiccioni 8) ha in calendario un’esibizione (dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 13:00 e il lunedì e martedì dalle 14:00 alle 19:00 sull’esposizione provinciale di Lucca del 1877.

Alla Biblioteca statale (Via Santa Maria Corteorlandini 12)  si può ammirare (dal lunedì al venerdì dalle 8:30 – 19:15, il sabato dalle 8:30 alle 13:00) una serie di articoli tratti da dodici testate locali dell’epoca che riflettono le reazioni dell’opinione pubblica lucchese agli eventi risorgimentali. Infine presso il Museo Nazionale di Palazzo Mansi (Via Galli Tassi 43) c’è la mostra (dal martedì al sabato dalle 8:30 alle 19:00) sull’inconografia risorgimentale: un percorso che si snoda tra i ritratti dei membri della Casa regnante e dei personaggi legati all’Unità d’Italia.

Lucca e il Risorgimento – 21 Dicembre 2011 / 17 Marzo 2011 Lucca

Per informazioni
Web http://percorsi-risorgimentali.comune.lucca.it/

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy