La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La magia di James Coignard


"Spirale" (foto pubblicata per gentile concessione di Berengo Studio) una dell'opere di James Coignard presenti alla mostra "La Magia della Materia" (6 agosto - 16 settembre  Chiesa di San Cristoforo, Lucca)

"Spirale" (foto pubblicata per gentile concessione di Berengo Studio) una dell'opere di James Coignard presenti alla mostra "La Magia della Materia" (6 agosto - 30 settembre Chiesa di San Cristoforo, Lucca)

A quattro anni dalla scomparsa di James Coignard, l’Associazione San Cristoforo di Lucca dedica al pittore, scultore, incisore e ceramista francese la mostra “La Magia della Materia” (6 agosto – 30 settembre) organizzata nella suggestiva cornice della Chiesa di San Cristoforo: dipinti e sculture che tratteggiano il percorso dell’artista nato a Tours nel 1925 e deceduto ad Antibes nel 2008.

Affascinato dalle tecniche, dai materiali e dalla loro versatilità espressiva, James Coignard frequentò Picasso e Matisse e influenzato dalla tradizione pittorica del XX secolo per poi esplorare l’universo espressionista e poi l’astrattismo eccellendo nell’incisione e nelle sculture in vetro grazie al sapiente uso del carborundum:  la tecnica, applicata al bronzo e al vetro, che prevede l’impiego della polvere di silicio per ottenere stampe dagli effetti vellutati.

Il nome della mostra lucchese è un richiamo all’abilità di James Coignard di plasmare la memoria modificando la materia riuscendo sempre, anche nelle opere più astratte, a “imprimere” un accenno di figura e a trasmettere una forma di spiritualità condivisibile da ogni osservatore. Il percorso espositivo de “La Magia della Materia” include  sculture in vetro, opere pittoriche e disegni.

La prima scultura in vetro fu realizzata da James Coignard negli anni ’60 presso la Fucina degli Angeli di Murano. Dopo l’incontro con Adriano Berengo, la produzione in vetro dell’artista divenne più organica rivelando e Coignard esaltò la capacità, di questo materiale, di giocare con la luce e di catturare il rapporto tra artista, materia e il mondo che ruota attorno all’opera e al vetro stesso.

La mostra lucchese è visitabile da domenica a giovedì dalle 10:00 alle 20:00 e da venerdì a sabato dalle 10:00 alle 22:00. Il biglietto d’ingresso per l’esibizione è di 7 euro (6 euro per il ridotto e 5 euro per gli studenti).

La Magia della Materia– 6 agosto/30 settembre Chiesa di San Cristoforo (via Fillungo) Lucca

 

Per informazioni
Associazione San Cristoforo
Tel. 0583 957660
e-mail info@artscristoforolucca.com
web www.artscristoforolucca.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy