La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Giovani artisti in mostra nel Forte


Italian Newbrow, la mostra al Fortino Napoleonico di Forte dei Marmi dall’8 agosto al 2 settembre (nella foto "My Kim" di Michael Rotondi)

Italian Newbrow. Cattive compagnie“, mostra in programma al Fortino Napoleonico di Forte dei Marmi (8 agosto – 2 settembre) è uno spaccato sulla giovane arte nostrana, 40 opere (dipinti, sculture, installazioni) di 8 giovani artisti: Silvia Argiolas, Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Diego Dutto, Massimiliano Pelletti, Michael Rotondi, Giuliano Sale, Giuseppe Veneziano.

La mostra lucchese organizzata da Fondazione Club Lombardia dalla Fondazione Villa Bertelli, col patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, fa il punto sullo scenario creativo attuale dominato dalla diffusione del Web, dall’economia globalizzata, il contesto nel quale operano gli artisti di oggi.

Il termine newbrow è un neologismo anglosassone nato in opposizione al termine lowbrow, utilizzato per “catalogare” alcuni artisti della scena Pop surrealista americana che recuperano le iconografie basse (low) come il fumetto, il tatuaggio, i cartoni animati, la televisione e b-movie. Il termine newbrow vuole invece descrivere artisti italiani che hanno abbracciato un nuovo modo di fare arte.

Silvia Argiolas ha scelto una pittura immaginifica e sfuggente basata su personaggi antropomorfi inseriti in uno spazio naturale ,che trasfigurano sensazioni ed emozioni. Vanni Cuoghi è ispirato da una iconografia poliedrica (la pittura del Rinascimento, i costumi d’epoca barocca e le atmosfere delle fiabe vittoriane) per raffigurare  bislacchi personaggi in un  gioco di prospettiva inusuale e ironica. Paolo De Biasi è un maestro nell’arte del collage di  immagini degli anni ’50 e ’60 nei quali i personaggi suggeriscono rappresentazioni paradossali ed enigmatiche che svelano significati inediti.

Diego Dutto realizza sculture nelle quelli trasferisce le forme  aerodinamiche di bizzarri bolidi alati in forme del mondo animale, mentre la scultura di Massimiliano Pelletti mostra una grande rigore estetico nella sperimentazione della forma. Michael Rotondi pesca dall’immaginario pop e da memorie autobiografiche per creare raffigurazioni bizzarre sospese tra realtà e immaginazione tracciando una mappa culturale e sociale della nostra epoca.

Crepuscolo e ambientazioni morbose connotano le opere di Giuliano Sale, carratterizzate da figure inquiete, corpi allungati che rappresentano le paure e i timori della società moderna. Infine Giuseppe Veneziano sfrutta contenuti del mondo dei fumetti, dello spettacolo e della cronaca politica esaltando la citazione per analizzare e osservare con disincanto il mondo di oggi dominato dal potere dei media e dell’economia.

La mostra lucchese “Italian Newbrow. Cattive compagnie” è a ingresso libero. L’orario di visite è il seguente: tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 24:00

“Italian Newbrow. Cattive compagnie” – 8 agosto/2 settembre Fortino Napoleonico (piazza Garibaldi Forte dei Marmi)

Per informazioni
Comune di Forte dei Marmi Ufficio informazioni turistiche
tel. 0584280292 e 0584280253
e-mail forteinfo@comunefdm.it
web www.comunefdm.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy