La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Dago, Diabolik e Martyn Mystère in mostra


Dago, Diabolik (ed Eva Kant), Martyn Mystere (con Java) sono celebrati dal Museo del Fumetto di Lucca con la mostra History & Noir & Mystery & Comics

Dago, Diabolik (ed Eva Kant), Martyn Mystere (con Java) sono celebrati dal Museo del Fumetto di Lucca con la mostra History & Noir & Mystery & Comics

Dago, Diabolik e Martyn Mystère, tre grandi personaggi del fumetto italiano sono celebrati dal Museo del Fumetto di Lucca. Nella sede di piazza San Romano 4 e in quella decentrata di via sant’Andrea (Palazzo Guinigi) è infatti in programma la mostra History & Noir & Mystery & Comics che permette di ammirare tavole, copertine e storie fino al 31 dicembre 2012. In particolare la sede centrale del museo ospiterà 100 tra le più belle copertine di Diabolik, 60 di quelle di Martin Mystere, e 100 di Dago, oltre ad omaggi e ritratti particolari dei tre personaggi disegnati da alcuni dei più noti fumettisti italiani. Inoltre per l’occasione è in calendario nel mese di giugno l’inaugurazione e la presentazione della casa multimediale e interattiva  di Diabolik e  alcuni degli ambienti fantastici  frequentati da Martyn Mystere. Presso la vicina sede decentrata si potrà invece ammirare la mostra con le tavole di tre storie inedite di Dago, Martin Mystere e Diabolik.
Il furfante mascherato Diabolik è stato ideato dalle sorelle (Angela e Luciana) Giussani nel 1962. Accompagnato dalla compagna, l’algida Eva Kant, Diabolik ruba senza alcun rimorso, denaro, pietre preziose e altre ricchezze a miliardari, malvitosi, persone arricchitesi criminalmente. Tra un cambio di identità e l’altro e coperture fantasiose i due criminali sfuggono, anche a bordo dell’inseparabile Jaguar E, dalle trame dell”ispettore  Ginko che nonostante i ripetuti fallimenti tenta sempre di arrestarli.

Martin Mystère è uno dei personaggi storici della scuderia Bonelli. Ideato da Alfredo Castelli e disegnato da Giancarlo Alessandrini. Docente accademico, indagatore del paranormale, avventuriero  e armato con la pistola paralizzante Murchadna rinvenuta tra le rovine del continente perduto di Mu, Mystere è sempre alla ricerca delle verità scientifiche, archeologiche e “paranormali”. Accompagnato dalla moglie Diana Lombard e dal fido compagno Java (un uomo di Neardenthal) quando non è impegnato a sventare le minacce del professor Sergej Orloff, Martin Mystère disbriga complotti,  scopre legami tra il nostro mondo e civiltà aliene e sventa minacce che mettono a rischio l’umanità.

Dago, ideato da Robin Wood e dal disegnatore Alberto Salinas, è pubblicato oggi dall’Editoriale Aurea. Di origine veneziana Dago è un combattente che ha partecipato o partecipa nel XVI secolo a tutti i principali eventi della storia d’Europa e del Nuovo Mondo. Cinico e disincantato per il periodo, passato, di schiavitù, e abilissimo nell’uso della spada, Dago incontra durante le sue avventure anche celebri personaggi storici raffigurati con molta accuratezza secondo le tele che li ritraggono.

La mostra lucchese di History & Noir & Mystery & Comics prevede un biglietto di ingresso di 4 euro (il ridotto 3 euro). Ogni visitatore riceverà una pubblicazione a fumetti per un importo pari o superiore al costo del biglietto. Gli orari di apertura del museo del fumetto sono i seguenti: ogni giorno (lunedì escluso) dalle 10:00 alle 18:00.

History & Noir & Mystery & Comics – 28 maggio/31 dicembre Museo del Fumetto (Piazza San Romano 4 Lucca)

Per informazioni
Museo Nazionale del Fumetto
Tel. 0583/56326
e-mail segreteria@museonazionaledelfumetto.it
web www.museonazionaledelfumetto.it

 

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy