La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Visioni Perdute


Il Lynch che non ti aspetti, il fotografo. I suoi scatti sono in mostra a Lucca all'esposizione "David Lynch. Lost Visions"

Il Lynch che non ti aspetti, il fotografo. I suoi scatti sono in mostra a Lucca all’esposizione “David Lynch. Lost Visions”

In occasione del Lucca Film Festival 2014 negli spazi dell’Archivio di Stato di Lucca, è stata allestita fino al 9 novembre la mostra “David Lynch. Lost Visions – L’indiscreto fascino dello sguardo“. Il percorso espositivo consente di scoprie l’attività di fotografo e litografo del regista americano. Si tratta di immagini perdute perché ritrovate e fissate carta: visioni surreali, inquietanti, oniriche, scenari visionari che richiamano spesso lo sguardo enigmatico dle Lynch regista che ha connotato “Twin Peaks” “Velluto Blu”, “Cuore Selvaggio”, “Lost Highway”, “Mulholland Drive”, per citarne solo alcuni.

La mostra raccoglie oltre un centinaio di opere dell’artista: le due serie fotografiche in bianco e nero di grande e medio formato, “Small Stories”  (in versione completa) e “Women and Machines“, e   litografie realizzate a partire dal 2007, esposte per la prima volta in Italia.

Small Stories” è un riassunto delle visioni e degli incubi che hanno raccontato l’attività cinematografica del regista. Sono un omaggio agli artisti del movimento surrealista (Georges Méliès, Magritte e Dali).  La serie “Women and Machines” presenta invece la figura femminile nel suo potere evocativo,  e ammaliante. Le 16 fotografie che costituiscono la serie sono state scattate nell’autunno-inverno 2013 nell’atelier Idem di Parigi, dove da oltre un secolo sono prodotte litografie dei più grandi maestri dell’arte del XX secolo, (Picasso, Braque, Matisse e Chagall. Proprio nell’atelier Idem David Lynch scopre nel 2007 la tecnica litografica, da allora ha realizzato di suo pugno oltre 200 grafiche, un’ampia selezione delle quali  sono presenti alla mostra lucchese: il regista usa una tecnica “intimista” che gli consente di ottenere un stile poestico e allo stesso tempo graffiante.

Il percorso espositivo della mostra lucchese sarà integrato da venti video:  cortometraggi, videoclip, spot, una video-intervista  e produzioni audiovisive meno note di David Lynch, come videoclip e spot pubblicitari insieme a una video-intervista. La parte audio-visiva della Mostra è realizzata in collaborazione con Studio Universal.   “David Lynch. Lost Visions” è visitabile gratuitamente dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00.

 

David Lynch. Lost Visions – L’indiscreto fascino dello sguardo” – 2 ottobre / 9 novembre Nuovo Archivio di Stato Via dei Pubblici Macelli 155 Lucca

Per informazioni
Archivio di Stato
Tel. 0584 792655

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy