La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Ritratte da Lidia Bachis


I ritratti femminili realizzati da Lidia Bachis per le esibizioni Woman as Philosopher from thought to comunication" e "Fragile" sono raccolti nella mostra "Retratti" in programma alla Galleria Il Melograno dal 18 al 25 settembre

I ritratti femminili realizzati da Lidia Bachis per le esibizioni Woman as Philosopher from thought to comunication" e "Fragile" sono raccolti nella mostra "Retratti" in programma alla Galleria Il Melograno dal 18 al 25 settembre

L’artista Lida Bachis è ancora protagonista di una personale alla Galleria il Melograno di Livorno (15-28 settembre): dopo “Afterdark” e “You are here” tocca a “Ritratte”, il cui vernissage è in programma il 15 settembre alle ore 18:30.

Protagoniste della mostra livornese sono poetesse, filosofe, donne che hanno in comune il fatto di aver caratterizzato e segnato il loro tempo. Le opere della rassegna, esposte in Italia per la prima volta, sono state realizzate dalla Bachis per due mostre che hanno avuto luogo nel 2011 sotto l’egida della Commissione Europea: “Woman as Philosopher from thought to comunication” presso la Tour Madou di Bruxelles, e “Fragile“, nell’edificio Jean Monnet, sede del Centro Conferenze della Commissione Europea  a Lussemburgo.

Le donne sono raffigurate in volti dal taglio fotografico,  caratterizzati da segni del sacrificio e che evocano profondità di pensiero ed emozione. Le opere sono su tela (quelle della mostra di Bruxelles) e su carta (quelle della mostra di Lussemburo). Le donne ritratte per la mostra “Woman as Philosopher from thought to comunication” sono  Adriana Cavarero, Angela Carter, Anna Freud, Camille Claudel, Frida Kahlo, Georgia O’Keeffe, Hannah Arendt, Etty Hillesum, Judith Butler, Maria Zambrano, Martha Nussbaum, Adrienne Rich, Sylvia Plath, Simone de Beauvoir, Susan Moller Okin e Virginia Woolf. Le poetesse raffigurate per l’esibizione “Fragile” sono invece  Emily Dickinson, Patrizia Valduga, Anais Nin, Anne Sexton, Marina Ivanovna Cvetaeva, Anna Andreevna Achmatova, Vittoria Aganoor Pompilj, Elizabeth Barrett Browning, Hubertine Auclert e Maria Luisa Spaziani. Tutte queste opere di donne realizzate da Lidia Bechis si possono ammirare nella mostra “Ritratte” visitabile gratuitamente dalle 10:00 alle 13:00 (tranne la domenica e il lunedì) e dalle 16:00 alle 20:00.

Ritratte – 15/28 settembre Il Melograno Galleria d’Arte (via Marradi 62/68 Livorno)

Per informazioni
Il Melograno Galleria D’Arte
Tel. 0586 578592
e-mail info@ilmelograno.eu
web www.ilmelograno.eu

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy