La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Sotto il segno della grafica


Un'opera di Federica Fiorenzani

di Elena Di Stefano

Celebra 10 anni di vita dell’omonimo progetto  la mostra Il segno inciso, inaugurata il 29 Settembre al Museo della Grafica a Pisa. Nel 2001 è iniziata infatti questa esperienza didattica che ha offerto ogni anno agli allievi dei Licei Artistici F. Russoli di Pisa e Cascina, l’opportunità di misurarsi con la cultura e la pratica dell’incisione e della grafica. Il progetto è nato in collaborazione con il Comune di Pisa, la Soprintendenza B.A.P.P.S.A.E. e il Dipartimento di Storia delle Arti dell’Università di Pisa e ha coinvolto negli anni numerosi esperti e docenti, insieme a centinaia di giovani allievi.

Dedicata al tema degli Ex Libris, l’edizione 2011 accolta nelle sale del Museo di Palazzo Lanfranchi, mostra le opere degli allievi che hanno partecipato al progetto nell’anno in corso, insieme a una selezione di opere di Furio de Denaro e Valerio Mazzetti, entrambi docenti del percorso formativo ed esperti di tecniche dell’incisione. La rassegna include anche i lavori di Federica Fiorenzani, giovane talento che ha mosso i suoi primi passi in seno all’iniziativa Il segno inciso e che è oggi artista affermata.

Furio de Denaro è incisore, xilografo e storico dell’arte, formatosi a contatto con importanti incisori come Tranquillo Marangoni, Gabor Petardi e Simon Brett. Da vari anni si occupa di didattica artistica, universitaria e museale collaborando con istituzioni scolastiche, universitarie e museali di Trieste (sua città natale), Firenze e Pisa. Predilige la produzione artistica di piccolo formato e nutre una particolare passione per lo studio degli Ex Libris.

Valerio Mezzetti insegna stabilmente al Liceo Artistico F.Russoli di Pisa. Alla produzione artistica pittorica ha affiancato negli ultimi anni la tecnica di xilografia su legno e ha approfondito la ricerca sugli Ex-Libris, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti.  Le opere dei tre autori sono esposte in musei, biblioteche e collezioni nazionali ed internazionali.

Federica Fiorenzani si è diplomata all’Istituto Statale d’Arte F. Russoli di Pisa  si è perfezionata nelle tecniche di acquaforte e acquatinta a Firenze. Ha partecipato a numerosi concorsi ed esposizioni di illustrazione, pittura e incisione ricevendo premi e riconoscimenti. E’ tra gli artisti selezionati per il 13° volume del Contemporary International Ex-Libris Artists (Portogallo, 2010) e nel Lexicon der Exlibriskünstler (Berlino, 2009).

Gli allievi che hanno partecipato all’edizione 2011 del progetto Il segno inciso sono: Carlos Audisio, Donatella Casiero, Elisa de Luca, Katy Del Moretto, Valentina Diara, Sara Fiorentini, Federica Fiorenzani, Pardo Kichhoffel, Daniela Maccheroni, Francesco Mannocci, Sara Morandi, Irene Michelotti, Nina Lepore, Emma Rovini, Martina Saviozzi, Tatiana Teresi e Frida Vanini.

La mostra è piena di piacevoli sorprese e offre un interessante esempio di confronto tra generazioni.

Il segno inciso 2001 – 2011
Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi, Lungarno Galilei 9 Pisa
29 Settembre – 16 Ottobre 2011

Orari e biglietti
Da martedì a venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30
Sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30
Lunedì chiuso
Accesso diversamente abili
Biglietto di ingresso: 3 euro. 2 euro per Soci Coop, possessori biglietto ferroviario, membri Filarmonica, abbonati Rete Toscana Classica.
Gratuito per Studenti, Under 14, Over 65, Insegnanti, Accompagnatori, Guide turistiche).

Per informazioni
Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi
tel. 050/2216060 – 050/2216062 – 050/2216066
e-mail: museodellagrafica@adm.unipi.it
Web: www.museodellagrafica.unipi.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy