La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Litfiba (storici) live


I Litfiba a Lucca l'8 Luglio per una data del  "Trilogia 1983-1989 Tour"

I Litfiba a Lucca l'8 Luglio per una data del "Trilogia 1983-1989" Tour

I Litfiba incendieranno il Summer Festival di Lucca l’8 luglio, dove approderanno in piazza Napoleone nell’ambito del loro tour “Trilogia 1983-1989”. Dopo la reunion del 2009 tra Pelù e Renzulli, l’ottimo disco live “Stato libero di Litfiba” del 2010 e il nuovo lavoro di studio “Grande Nazione” schizzato al primo posto in classifica, la band ha iniziato nel 2013 un tour denominato la “Trilogia del potere”: così sono definiti i primi tre album della band (senza considerare “l’Eneide di Krypton”)  “Desaparecido” (1985) “17 Re” (1986) e “Litfiba 3” (1988).

Oltre al carismatico Piero Pelù alla voce e al mitico Federico Ghigo Renzulli alla chitarra la formazione comprende altri due membri storici dell’epoca: il tastierista Antonio Aiazzi (che ha sempre gravitato, con pause più o meno lunghe, intorno alla band) e il bassista Gianni Maroccolo (ex CCCP, CSI, Marlene Kuntz, un pezzo di storia del rock tricolore) che è ritornato nella band dopo il suo addio del 1989. Il gruppo è completato dal batterista Luca Martelli (ex-Rossofuoco). Questa formazione ha pubblicato, nel marzo di quest’anno, anche il disco dal vivo “Trilogia 1983-1989 live 2013” .

Durante il concerto lucchese i Litfiba suoneranno solo le tracce della “Trilogia del potere”. Desaparecido è il fulminante esordio nel quale le oniriche e simboliche liriche si sposano alla perferzione con una musica new-wave contaminata dalle sonorità rock degli U2 dalle melodie dei Joy Division e contente veri classici come “Eroi nel vento”, “La Preda”, “Instanbul” e la title-track. Con “17 Re” i ragazzacci fiorentini fanno il loro capolavoro. Un disco doppio nel quale la band porta alla perfezione la cifra stilistica del disco precedente, aggiungendo elementi psichedelici e post (rock, punk) e realizzando un disco che era almeno 5 anni avanti rispetto alla produzione artistica del tempo. “17 Re” contiene classici come “Apapaia” “Re Del Silenzio”, “Come un Dio”, “Gira nel mio cerchio”, “Pierrot e la Luna” e “Ferito”.”Litfiba 3″ è il disco più “politico” e rock: è l’album di “Santiago”, di “Tex” di “Paname”, “Ci sei solo tu” nel quale la band affronta temi come il genocidio degli indiani di america e la devianza psichica, attacca la dittatura cilena e la controversa visita del pontefice Giovanni Paolo II al Pinochet. Dopo il live “Pirata” (1989) Maraccolo, Aiazzi e l’allora batterista Ringo de Palma (che morirà nel 1990) lasciano la band e i Litfiba guidati dal duo Renzulli-Pelù conosceranno il successo e la popolarità fino alla separazione del 1999.

Il biglietto del concerto lucchese dei Litfiba ha un prezzo di 28 euro (diritti di prevendita esclusi). I tagliandi  sono in vendita presso i circuiti www.ticketonline.it, www.greenticket.it e www.getticket.it.

Litfiba – 8 luglio (ore 21:30) Piazza Napoleone Lucca

Per informazioni
Lucca Summer Festival
web www.summer-festival.com

 

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy