La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Sagre: cosa di mangia dal 22 al 24 luglio


Sagre dedicate alla Pizza a Orentano e a Capannoli

Sagre dedicate alla Pizza a Orentano e a Capannoli

La sagra di Boccadarno a Marina, quella del Sombrero a Cascine di Buti e quella della frittura di mare a Capannoli sono le manifestazioni culinarie che esordiscono nel fine settimana del 22-24 luglio. Sono sempre in programma la festa della Pizza a Castelfranco di sotto e quella delle pappardelle alla lepre a Staffoli. Fuori dalla provincia di Pisa, ma vicino alla città della Torre, si segnalano la sagra del cocomero (Stagno) e quella del lardo (Camaiore).
Ecco l’elenco completo delle manifestazioni in calendario:

Festa del Donatore e Sagra della pappardella alla lepre
dove presso il Centro Avis di Staffoli (comune di Santa Croce sull’Arno)
quando 15, 16 e 17 luglio (ma prosegue fino al 31 luglio)
La sagra di Staffoli è uno degli appuntamenti enogastronomici storici più noti della provincia. La ventinovesima edizione della manifestazione punta sul consueto menu basato sulle pappardelle alla lepre, bistecche e patatine fritte, insomma portate gustose e poco adatte a chi è troppo attento alla linea.

Per informazioni
Tel. 334/3270359

Festa della pizza
dove in piazza Casini a Orentano (frazione di Castelfranco di Sotto)
15, 16 e 17 luglio (prosegue fino al 31 luglio tranne i lunedì e i martedì)
Al via un’ altra sagra dedicata alla Pizza: questa volta tocca a Orentano. Oltre a svariate tipologie di pizza, la Festa ha nel menu crostini toscani, carne alla brace e bistecca alla fiorentina.

Per informazioni
Tel. 0571/4871

Festa di san Jacopo
Dove Zambra (comune di Cascina)
Quando dal 22 al 24 luglio
Festa in onore del Santo al quale è dedicata la chiesa locale. Maggior informazioni sono disponibili a questo link.

Sagra del cocomero
Dove Stagno (comune di Collesalvetti in provincia di Livorno)
Quando dal 22 al 24 luglio
In provincia di Livorno ma a due passi da Pisa, birra, carne alla brace, pasta e tanto, tanto, cocomero è quello che offre la sagra di Stagno. Le serate saranno accompagnate da giochi per bambini (gonfiabili) musica (concerto dei Licantropi il 22), spettacoli (Giovanni Bondi da Zelig Off sul palco la sera del 23) e balli latino-americano (domenica 24 luglio).

Per informazioni
Tel. 0586/941290

Sagra di Boccadarno-Festa della solidarietà
Dove Marina di Pisa presso piazza Viviani
Quando dal 20 al 31 luglio
Manifestazione organizzata dalla Pubblica Assistenza del Litorale Pisano, per saperne di più cliccate qui.

Sagra del fungo porcino con polenta
Dove Piazzale Monica Del Grande a Massa Macinaia (comune di Capannori Lucca)
Quando  dal 23 al 24 luglio
La polenta ai funghi (porcini), la carne e altri primi piatti ai funghi costituiscono l’attrazione culinaria principale di questa sagra i cui introiti saranno destinati al sostentamento dei mezzi e della sede della Misericordia locale.

Per informazioni
Web www.misericordiamassamacinaia.it

Sagra del lardo e del tordello
Dove Camaiore (Lucca) presso lo stadio comunale
Quando dal 22 al 24 luglio
Organizzata dall’ASD Camaiore Calcio e il Club Blu-amaranto ed effettuata nell’insolita cornice dello stadio comunale di Camaiore, questa sagra punta sul lardo (accompagnato al pane abbrustolito o come condimento per la pasta) e sul tordello (pasta all’uovo con ripieno di carne o di verdure e formaggi) oltre che sulla carne alla brace.

Per informazioni
Tel. 0584/983585 e 0584/980577

Sagra della Pizza e del fritto di mare
Dove Capannoli (presso il Centro Avis a Capanne)
Quando 23 e 24 luglio
Numerose varietà di pizza e la frittura di mare (gamberi, totani, pesci di piccoli taglio) sono i piatti “portanti” del menu della sagra di Capannoli che prevede anche primi a base di pesce e carne (bistecca, arista e rostinciana). Durante le serate della manifestazioni sono previsti concerti ed esibizioni di ballo.

Per informazioni
tel. +39338/7333176 +39/3485421295

Sagra del Sombrero
Dove Cascine di Buti  (Buti) presso lo spazio sagre
Quando dal 22 al 24 luglio
Dopo la sagra del ranocchio e quella della trippa, Cascine di Buti dedica una sagra al Sombrero, uno sorta di raviolo dalla forma tondeggiante  servito con burro e salvia o ragù. Il resto del menù prevede grigliate, frittura di pesce, i fagioli e frati come degna conclusione della cena. Una grande parcheggio adiacente alla sagra consente di parcheggiare con comodità la macchina. La sera, dalle 21:30 musica per tutti.

Per informazioni
www.spaziosagre.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy