La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Donne e psicoanalisi in De Filippo


Giornata dedicata alle donne nel teatro di De Filippo l'8 febbraio al Centro SMS a Pisa

Il Centro espositivo SMS ospita l’8 febbraio un nuovo appuntamento in occasione della mostra “Donne cavalieri incanti follia. Viaggio attraverso le immagini dell’Orlando Furioso” (in corso fino al 15 febbraio), dal titolo “Le donne di Edoardo”: a partire dalle ore 18 nella Sala del Capitolo si susseguono un incontro e uno spettacolo dedicati alle figure femminili nel teatro di Eduardo De Filippo, con visita guidata alla mostra tra i due eventi.

Si comincia alle ore 18 con l’incontro “Concetta, Amalia, Filumena la figura femminile nel teatro di Eduardo: tra ribellione e rivendicazione di una identità”, condotto da due psicanalisti e psichiatri: il Dr. Luigi Maccioni e il dr. Luigi Maccioni, membri dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi (AlPsi) e dell’International Association for Art and Psychology. Il Dr. De Simone ha inoltre alle spalle collaborazioni teatrali e cinematografiche, è stato co-fondatore con Toni Servillo, Sandro Leggiadro, Eugenio Tescione e Riccardo Ragozzino del Teatro Studio di Caserta, gruppo storico della post-avanguardia teatrale, e ha ricevuto premi e riconoscimenti come sceneggiatore. La tesi del Dr.De Simone sostiene che Eduardo de Filippo abbia tratteggiato le figure femminili del suo teatro partendo da una visione “maschilista”, in cui le protagoniste erano assorbite in schemi patriarcali subiti passivamente, per approdare man mano nel tempo all´elaborazione di personaggi sempre più incisivi e autonomi nei confronti dei partner maschili.

Alle ore 19:30 il programma prevede la visita guidata alla mostra con aperitivo finale, offerto dal Comune di Pisa, con la collaborazione della Fondazione Teatro di Pisa e della Bottega del Parco.  Alle ore 21:00 va in scena il monologo “O’ Core Mio: Titina, una dei tre” su testo, adattamento e regia di Matteo De Simone: protagonista è Tania Coleti, attrice di punta della nuova scena casertana e attrice cinematografica, nonché fondatrice della compagnia Rossoteatro. Lo spettacolo è stato accolto con successo in molti festival e tournée in Italia: incentrato sulla figura di Titina De Filippo, sorella di Eduardo e Peppino, il monologo ripercorre la storia della grande interprete evidenziandone il “segno femminile”, con le sue emozioni, le sue ansie, le sue gioie, il suo dolore e il suo coraggio.  L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

8 febbraio 2013 – Le donne di Edoardo – Sala del Capitolo Centro SMS viale delle Piagge – Pisa
ore 18:00: incontro “Concetta, Amalia, Filumena la figura femminile nel teatro di Eduardo: tra ribellione e rivendicazione di una identità”
ore 19:30: visita guidata alla mostra sull’Orlando Furioso, con aperitivo finale
ore 21:00: spettacolo “O’ Core Mio: Titina, una dei tre”

Per informazioni
Ufficio della presidenza del Consiglio Comunale
Tel. 050 910201 (Teatro di Pisa tel 050 941111)

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy