La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Sguardi Obliqui al Lux


Il "Re Lear" diretto da Gianfranco Pedullà chiude il 22 dicembre la rassegna "Sguardi Obliqui" al Cinema Teatro Lux di Pisa (foto di Alessandro Botticelli)

Entra nel vivo a dicembre “Sguardi Obliqui”, la rassegna che la Compagnia del Teatro Lux dedica per il sesto anno consecutivo alle tematiche generazionali, presso il Cinema Teatro Lux di Piazza Santa Caterina a Pisa. Realizzata quest’anno in forma più compatta, la rassegna offre quattro spettacoli dedicati alle “generazioni possibili” accompagnati, per la prima volta, da un laboratorio teatrale intergenerazionale a partecipazione gratuita, aperto sia ai giovani sotto i trent’anni che agli ultrasessantenni (ogni giovedì alle 18:15 in teatro). A condurre le lezioni, insieme all’attrice Francesca Censi e al regista Paolo Pierazzini, ci saranno anche gli attori che presentano gli spettacoli e il risultato del laboratorio sarà presentato a fine marzo con la chiusura del corso.

Apertasi a fine novembre con il “Don Giovanni” della giovane compagnia Quieta Movere diretta da Annalisa Pardi, la rassegna prosegue con i tre appuntamenti di dicembre: il 9 dicembre va in scena alle ore 18:00 “Balera ’59 – Ballo, miracoli e lotta di classe”, uno spettacolo ideato e interpretato dall’attore pisano Marco Azzurrini, accompagnato dalla fisarmonica di Daniela Romano. Risultato di un approfondito studio sul mondo delle balere e i suoi frequentatori, “Balera ‘59” è una toccante e spassosa rievocazione di atmosfere e paesaggi umani che rischiano di scomparire insieme ai loro protagonisti, ambientato a fine anni cinquanta nel dancing di una casa del popolo del litorale pisano.

Si prosegue il 16 dicembre (sempre alle 18.00) con lo spettacolo “Dall’homo sapiens all’homo facebook” a cura di Teatro Vertigo con la musica dal vivo del Jazzin’ in Blue Jeans Quartet: un viaggio musicale e teatrale per ripercorrere con leggerezza l’evoluzione della comunicazione umana. Il quarto e ultimo appuntamento è il 22 dicembre alle ore 21.15 con il Teatro Popolare d’Arte, che presenta al Lux il suo “Re Lear o il passaggio delle generazioni”: il classico shakespeariano sul passaggio di poteri fra generazioni è qui reinterpretato dal regista e studioso del teatro del Novecento Gianfranco Pedullà.

Sguardi Obliqui: Generazioni possibili
22 Novembre – 22 Dicembre 2012
Cinema Teatro Lux – Piazza S.Caterina 6 – Pisa

Biglietti: intero euro 10, ridotto euro 8 (under 30, over 60), ulteriore riduzione di 4 euro per gli studenti delle Università di Pisa, Firenze, Siena che si recano prima dello spettacolo al DSU (Piazza dei Cavalieri, 6 tel. 050 567508/5).

Scarica qui il programma

Per informazioni:

CinemaTeatro Lux
Piazza S.Caterina 6 –  Pisa
Tel. 050.830943
E-mail: info@cinemateatrolux.it
Web: www.cinemateatrolux.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy