La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La notte Blu di Pisa


La notte Blu di Pisa è il 19 novembre

La notte Blu di Pisa è il 19 novembre

Il 19 novembre Pisa celebra la notte Blu: dalle ore 17:00 le strade del centro storico si aprono a concerti, spettacoli e alle vetrine illuminate dei negozi che potranno rimanere aperti fino alle ore 24:00.

L’evento pisano è all’insegna della musica: il via è dato dal concerto itinerante della Zastava Orkestar che “riempirà” le vie del centro con le sue note zigane, mentre un’altra marching band, ma tutta al femminile, Le Bandidas si esibirà in serata (alle 21:00 nel tragitto piazza XX Settembre, piazza C. Gambacorti, piazza San Martino). In serata sono poi in programma il concerto in piazza san Martino (ore 22:00) del trio fiorentino Scarmouche (band di musica folk che propone anche canzoni della tradizione popolare e classici della musica italiana (come “La ballata dell’amore cieco” di Fabrizio De André” e “E cantava le canzoni” di Rino Gaetano) seguiti dal quartetto dei Matti delle Giuncaie, altro gruppo di musica folk contaminata da melodie latine e ritmi “slavi”.

L’altro polo musicale è Piazza Garibaldi dove (dalle 23:00\) si esibiranno i John La Forges, con il loro funky-jazz spericolato e “sperimentale”, il rapper Manu PHL con i suoi testi in vernacolo pisano e Betta Blues Society autori di un folgorante bluies acustico che proporranno classici del genere ed estratti dal loro omonimo album (come “Talk Talk Talk”, la mitica “Bunga Bunga” e “Blue Rain”). A notte fonda, la festa continuerà all’Ex Wide con Dj FLower.

Oltre alla musica non mancheranno mercati (come quello di prodotti artigianali in Corso Italia) e spettacoli dedicati ai bambini (alle ore 17 in Corso Italia
“Storie da un minuto o poco più” a cura dell’Associazione Culturale Il Gabbiano e allre ore 18 in Piazza del Carmine lo show di prestidigitazione della Compagnia Bengala).
Dalle 21 alle 24 saranno inoltre aperti il Museo di Palazzo Blu, che ospita la mostra “Ho voluto essere pittore e sono diventato Picsasso” dedicata al celebre artista spagnolo, il Museo dell’Opera del Duomo e quello della Grafica di Palazzo Lanfranchi. Grazie poi all’impegno delle associazioni Accademia dei Disuniti, Associazione degli Amici di Pisa, Compagnia dello Stile Pisano saranno aperte al pubblico anche le chiese di Santa Cristina, San Pietro in Vinculis, Santa Maria dei Galletti e San Frediano. Non mancheranno poi eventi collaterali, come lo spettacolo di luci che tingerà di blu piazza delle Vettovaglie, speciali itinerari turistici e iniziative organizzate dai locali. in più al Teatro Verdi, c’è lo spettacolo di Ascanio Celestini “Pro-Patria”, basato sulla storia della Repubblica Romana del 1848.

Il programma completo della manifestazione

Ore 17 – Corso Italia
Mercatino di prodotti artigianali

Ore 17 Corso Italia
Storie da un minuto o poco più (Spettacoli e intrattenimento per bambini a cura
dell’Associazione Culturale Il Gabbiano)

Ore 18 Piazza del Carmine
Compagnia Bengala (Giocoleria Teatro)

Ore 18 Piazza XX Settembre
Preview in strada Betta Blues Society, Scaramouche, I Matti delle Giuncaie, John La Forges

Ore 18 Logge di Banchi
Una casa per un pittore (Esposizione)

Ore 19 Via Cottolengo, Corso Italia, piazza Cairoli, Borgo Stretto, Bagni di Nerone
Zastava Orkestar (Street Band)

Ore 21 Piazza XX Settembre, piazza C. Gambacorti, piazza San Martino
Bandidas (Marching Band)

Ore 20.30
Bagni di Nerone, Borgo Largo, piazza delle Vettovaglie
Zastava Orkestar (Street Band)

Ore 21 Piazza delle Vettovaglie
Vettovaglie in blu (Spettacolo di luci)

Ore 21 – Brasserie La Loggia, piazza Vittorio Emanuele II
Le birre artigianali nella Repubblica Pisana a cura di Puro Malto e In fermento Festival

Ore 22 Piazza S. Martino
Concerto di Scaramouche e I Matti delle Giuncaie

Ore 22.15 Piazza Garibaldi
Concerto di John La Forges e di Betta Blues Society

La notte bianca di Pisa in blu – 19 novembre

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy