La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Collisioni Jazz


Collisions al centro SMS il 23 settembre

La spettacolare performance di Leonello Tarabella dei Collisions (live al Centro SMS il 23 settembre)

Il primo degli appuntamenti di “Pisa Tra Arte e Scienza” (23, 25 e 30 Settembre al Centro SMS) è Jazz Wide Tech, manifestazione incentrata sul legame tra la musica e la scienza. La musica è infatti tra le arti quella che maggiormente vede legato il suo sviluppo al progresso scientifico e alla crescita della tecnologia soprattutto per lo sviluppo degli strumentio musicali gli strumenti musicali: “oggetti” meccanicie che riflettono nelle loro funzioni e modalità di utilizzo le conoscenze del periodo storico che li ha generati. Strumenti come il violino sono il risultato di una evoluzione lenta mentre il pianoforte, la tromba, il sassofono o la chitarra elettrica si sono sviluppati in un determinato contesto storico. Del legame musica-tecnologia si discuterà alla tavola rotonda (ore 17:00) “Téchne e Musica Téchne e Musica La storia della musica è anche la storia degli strumenti musicali curato da Leonello Tarabella, responsabile delle attività di ricerca del computerART Lab dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (I.S.T.I. – “A.Faedo”) del C.N.R. di Pisa.

Alle 21:30 è previsto il concerto dei Collisions, duo costituito da Alessandro Baris (batteria) e dallo stesso Leonello Tarabella (strumentazione elettronica) che propone una musica originalissima frutto del dialogo tra i suoni della batteria tradizionale e la tecnologia informatica ideata e brevetta da Tarabella che suona “sè stesso” utilizzando un “inperstrumento“: si tratta di un dispositivo posto ad altezza di tavolo con degli emettitori di luce infrarossa e dei rilevatori che misurano  l’altezza di un ostacolo in modo proporzionale alla quantità di luce riflessa. Muovendo le mani i rilevatori misurano i movimenti  di entrambe le mani e tali dati vengono utilizzate in tempo reale per eseguire algoritmi di sintesi audio sempre diversi a seconda della mappatura degli arti dando al pubblico l’impressione che i suoni vengano generati dal movimento spettacolare delle mani. L’evento e il concerto sono a ingresso gratuito. Prossimi appuntamenti della rassegna “Pisa tra arte e scienza” saranno “Residenze Multimediali” (show di danza e tencnologia previsto il 25 settembre) e “Tra spazio e tempo” (spettacolo teatrale in calendario 30 settembre). Restate sintonizzati.

Jazz Wide Tech e Concerto dei Collisions – 23 settembre (ore 17:00 e 21:00) Centro SMS Pisa

Per informazioni
Centro Espositivo Museale SMS (viale delle Piagge, Pisa)
e-mail jazz@exwide.com
web www.collisionsmusic.com

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy