La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Il “Fuoco” sacro della musica


Gli Arcade Fire

Gli Arcade Fire

Il 9 luglio sul palco di piazza Napoleone a Lucca arrivano nell’ambito del Lucca Summer Festival i formidabili Arcade Fire. Per chi negli ultimi cinque anni non ha mai ascoltato la radio o ha vagato lontano dall’universo musicale contemporaneo giova ricordare che la band canadese protagonista del concerto di Lucca è considerata il miglior gruppo di questo inizio di millennio grazie a tre album (“Funeral”, “Neon Bible” e “the Suburbs”) entrati direttamente nella storia del rock, oltre che in cima alle classifiche di tutto il mondo.

Sono considerati da molti la alternative-rock band per eccellenza: una definizione che di per sé non significa niente e che non rende onore alla musica degli Arcade Fire, fatta di influenze del rock moderno (Radiohead e U2), un tocco di psicadelia (gli immancabili Pink Floyd) venature folk e un’architettura musicale complessa:  arrangiamenti sofisticati, partiture elaborate e armonizzazioni sopraffine ideate per far convivere numerosi strumenti musicali (la band è composta da sette elementi). Oltre ai classici batteria, chitarra, tastiera e bassa gli Arcade File utilizzano infatti anche altri strumenti inusuali per la musica rock come quelli a corda (violino e contrabbasso) a percussione (xilopono) aerofoni (fisarmonica e accordion).

La cifra stilistiche del gruppo si è poi parzialmente modificata con l’ultimo “the Suburbs”, che pur non indirizzandosi verso il mainstream presenta armonie più “poppeggianti” e arrangiamenti meno sofisticati che hanno consentito al gruppo di raggiungere il primo posto nelle classifiche di vendita americane, brittanniche e canadesi. Per altro anche gli altri album non erano andati malaccio: “Neon Bible” aveva debuttato al secondo posto in Usa e in Gran Bretagna e il bellissimo “Funeral” dopo un inizio in sordina è diventato disco di platino in Canada e Gran Bretagna, ha venduto 500.000 copie negli Stati Uniti ed è stato acclamato disco dell’anno dalle riviste e magazine on-line del settore (Q, Rolling Stone, Pitchfork e Mojo).

Se siete in Toscana o siete dei patiti della musica rock andate a Lucca ad ascoltare gli Arcade Fire che suonano “Neighborhood #1 (Tunnels)”, “No Cars Go”, “Ready to Start”, “Rebellion (Lies)” e gli altri classici. Non ve ne pentirete. Aprono il concerto i sofisticati rockers bolognesi A Classic Education.

 

Arcade Fire – 9 luglio Lucca Summer Festival
ore 21 piazza Napoleone Lucca biglietto 36 euro (più diritti di prevendita)

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy