La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Il rock stradaiolo dei Faster Pussycat


Faster Pussycat

Faster Pussycat, live al Borderline il 14 ottobre

Gli alfieri del glam, i fratelli minori dei Guns n’ Roses, gli street-rocker los angeleni, in due parole, i Faster Pussycat saliranno sul palco del Borderline il 14 ottobre. Del quintetto che insieme a L.A. Guns, Guns n’ Roses, Sea Hags, Vain e Jetboy fece rinanscere alla fine degli anni ’80 il rock stradaiolo brutto, sporco e cattivo unendo alla lezione di Hanoi Rocks e Aerosmith la carica degli Stooges e l’irriverenza del punk è rimasto solo il leader: il cantante Taime Downe. Il chitarrista Greg Steel è caduto nel dimenticatoio, mentre di Brent Muscat (l’altra chitarra), Eric Stacy (basso) e Brett Bradshaw (batteria) si sono perse le tracce dopo che hanno perso la battaglia legale sull’uso del nome Faster Pussycat a vantaggio di Downe. Il solo Muscat bazzica ancora il circo del rock n’ roll con una band (Sin City Sinners) attiva nel circuito dei club di Las Vegas.

Downe ha così reclutato i musicisti Xristian Simon (chitarra) Danny Nordahl (basso) e Chad Stewart (batteria) con i quali ha pubblicato l’album “The Power and the Glory Hole” (una via di mezzo tra il recupero del sound ottantiano dei primi tre album e avventurosi e poco riusciti passaggi nel rock moderno stile Marlyn Manson) e con i quali (con l’aggiunta del secondo chitarrista Ace von Johnson) gira il mondo proponendo i nuovi brani e le vecchie hit.

In sede live i Faster Pussycat fanno ancora vedere di che pasta sono fatti grazie agli “intrighi” delle due chitarre, alla voce graffiante e alla maestria sul palco di Downe, mentre  il mega classico “House of Pain” e le hit “Bathroom Wall”,”Poison Ivy”, “Nonstop to Nowhere” e “Babylon” ricordano a tutti il motivo per cui tra il 1987 e il 1992 i Faster Pussycat tenevono alta la bandiera dello street rock insieme ai Guns n’ Roses e ai L.A. Guns. Poi esplose il grunge e la musica cambiò, ma questa è un’altra storia.

I Faster Pussycat suonano al Borderline il 14 ottobre alle 22:30. Il prezzo del biglietto è di 18 euro.

Faster Pussycat – Borderline 14 ottobre

Per informazioni
Borderline (via Giuseppe Vernaccini 7, Pisa)
e-mail borderlineclubpisa@yahoo.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy