La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Slow Food Day a Pisa


Slow Food Day del 2012: cinque gli appuntamenti in provincia di Pisa

Slow Food Day del 26 maggio 2012: cinque gli appuntamenti in provincia di Pisa

Il 26 maggio in tutta Italia si celebra lo Slow Food Day, giornata dedicata alla difesa e promozione del cibo buono, sano e giusto. Tante sono le iniziative in calendario (mercati, degustazioni, incontri e laboratori educativi) per far conoscere i produttori locali e promuovere l’agricoltura “di prossimità”. Cinque sono gli eventi organizzati in Provincia di Pisa.

Al Circolo Arci Torre Giulia (località Angelica – Montopoli Val d’Arno) dalle ore 16:00 è prevista l’apertura degli stand gastronomici, la presentazione dell’Amaretto di Santa Croce e un aperitivo “slow” che prevede la degustazione pizze preparate con farina di antichi grani e lievito madre, frittura di pesce e verdure, vino e acqua a 15 euro. Chi opta per la cena potrà contare sul menù fisso da 20 euro che prevede antipasto toscano (salumi, formaggi e crostini), penne alla boscaiola e farfalle con salsiccia e porri, prosciutto al forno con patate, dolce, vino e acqua. Alle 21:00 viene presentato il progetto “I granai della memoria”, una documentazione con foto, video sulla produzione gastronomica locale e sulla filiera corta. L’evento pisano è organizzato grazie alla collaborazione tra tra 5.AVI, l‘associazione La Stazione, il progetto “A TAVOLA!” e la condotta Slow Food della zona del cuoio vi ricorda un nuovo appuntamento con il cibo buono, bio-diverso, tracciabile e la cultura del gusto. Per informazioni tel. +393664438914, e-mail bsquicciarini@tiscali.it.

A Palaia e precisamente all’azienda la Cerbana (Strada provinciale n°11 delle Colline per Legoli, 35 Palaia) ha luogo la degustazione “Contaminazioni elettive” dedicata alla scoperta della cucina della comunità veneta, una delle tante comunità italiane (e straniere) che hanno contribuito a rendere più vario e ad arricchire il tessuto economico-sociale e culturale della Valdera. Il menù (27 euro) prevede per entrée l’Antipasto La Cerbana (affettati e formaggi), come primo zuppa di piselli asparagi carciofi e fave e tagliatelle vegetariane all’orto della Cerbana, come secondo cinghiale con verdure miste al forno e torta fragole e panna per dessert. Acqua, cino e caffé sono inclusi. La prenotazione alla cena è obbligatoria e può essere effettuato contattando i numeri di telefono 0587632058 e 0587632144.

A San Giuliano Terme (dalle 18:00), gli esercenti che si affacciano alla piazza centrale proporranno i cibi e prodotti dei produttori locali (per informazioni e-mail g.meini@slowfoodpisa.it).

A San Miniato dalle ore 19:00 presso la Macelleria Falaschi (via Augusto Conti n.37 e 44 San Miniato) è previsto il laboratorio del gusto su salsiccia e tartare e un apericena con i prodotti del territorio. Anna Acciaioli, docente della facoltà di Agraria dell”Università di Firenze, condurrà il primo incontro spiegando come le scelte individuali nel consumo della carne possono incidere sul futuro del pianeta. Per partecipare occorre la prenotazione da effettuare chiamando il numero +393391500740.

A Volterra presso il Caffè dei Fornelli (piazzetta dei Fornelli 3 Volterra) è in programma l’aperitivo con musica jazz: ai partecipanti sarà offerto in regalo un piccolo libro ricco di informazioni sulle regole da seguire per effettuare una spesa intelligente.

Slow Food Day – 26 maggio Provincia di Pisa (Montopoli Val d’Arno, Palaia, San Giuliano Terme, San Miniato, Volterra)

Per informazioni
Slow Food
www.slowfood.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy