La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Volterragusto 2012


Volterragusto è tra il 20 Ottobre e il 1° Novembre

Volterragusto è tra il 20 Ottobre e il 1° Novembre

Torna  tra il 20 ottobre  e il 1° novembre Volterragusto, kermesse che gastronomica volterrana propone un interessante cartellone di incontri, degustazioni e laboratori. La rassegna è promossa dal Comune di Volterra e  organizzata dall’Associazione tartufai della Val di cecina in collaborazione con Comitato Promotore per la Dop Olio Colline di Pisa, Associazione Pecorino delle Balze Volterrane, Condotta Slow Food di Volterra e Alta Val di Cecina, FISAR -delegazione storica di Volterra e con il contributo di Provincia di Pisa, Camera di Commercio di Pisa e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.

Fiore all’occhiello della manifestaazione sarà il Tartufo Bianco locale, protagonista della quindicesima Mostra Mercato e venduto dagli espositori ospitati dagli stand presenti in vari luoghi della città, molti dei quali generalmente chiusi al pubblico. Oltre al tartufo non mancheranno tutte le leccornie del progetto “Filiera corta-Rete Regionale per la valorizzazione dei prodotti agricoli locali” quali formaggi, olio, vini, salumi e cioccolato. La III edizione dell’iniziativa “Filo Filo, Boccon Boccone” permetterà infatti di immergersi in una carrellata di sapori nelle Logge di Piazza de’ Priori dove accanto agli stand del tartufo ci saranno anche quelli dei prodotti locali (altre location coinvolte nell’iniziativa sono Palazzo Inghirami, Palazzo Cangini, Palazzo Marchi, Palazzo Bianchi e Torre Toscano).

Per Volterragusto nelle Cantine Storiche di Palazzo De Luigi, aperte per l’occasione, sono poi in programma le degustazioni battezzate “Viaggio nel mondo del tartufo“, mentre degustazione di rossi e bianchi della Costa Toscana e gli incontri di “Vinovagando” dedicati a vitigni e tipologie ” sono organizzati dalla Delegazione della Fisar di Volterra. In molti ristoranti e trattorie (ecco l’elenco dei locali che aderiscono all’iniziativa) si potrà poi ordinare il menù a base di tartufo a un prezzo fisso di 30 euro (vino escluso).

Nei giorni della manifestazione la Torre pendente in Alabastro di Volterra, la scultura in alabastro più grande al mondo che riproduce in scala la celebre torre, sarà in mostra presso il Salone Espositivo Santa Maria Maddalena in Piazza San Giovanni (ingresso 3 euro, ridotto a 2 euro nei giorni della manifestazione a tutti coloro che visiteranno gli stand). Tra le altre iniziative in programma si segnala la Corsa dei Caci (il Palio dei Caci Volterrani il 21 ottobre alle 15:00 in via Franceschini), competizione nella quale le contrade di Volterra gareggiano facendo ruzzolare le loro caciotte lungo un percorso cittadino. Tra le manifestazioni folkloristiche non manca poi l’esibizione del Gruppo Storico Sbandieratori e musici della città di Volterra (1° novembre ore 15.30, Piazza de’ Priori). Durante l’evento pisano Volterragusto verrà assegnato alla conduttrice Anna Tossiani il premio Jarro, (28 ottobre, ore 18 Sala del Maggior Consiglio di Palazzo de’ Priori) riconoscimento che va a personalità che si sono distinte nella divulgazione della cultura culinaria e gastronomica .

 

Volterragusto – 20 21 27 28 e 31 ottobre e 1° novembre (dalle 10:00 alle 20:00) Volterra

Per informazioni
Volterragusto
tel. 058886099 o 058833233
e-mail info@volterragusto.com
web www.volterragusto.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy