La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Un Bastione per tutti


Il 3 Luglio c'è l'apertura straordinaria del Bastione del Parlascio

Il 3 Luglio c’è l’apertura straordinaria del Bastione del Parlascio

Il 3 luglio avrà luogo l’apertura straordinaria del Bastione del Parlascio, lo storico fortilizio dell’antica cinta muraria cittadina. L’evento pisano, patrocinato dal Comune, è l’occasione per festeggiare la nascita del Gruppo Fai Giovani di Pisa. Durante la visita saranno illustrati la storia di edificazione della fortezza e della Porta del Parlascio (1157)  e i piani di recupero e riqualificazione. Da un anno, il Bastione del Parlascio, è di proprietà dell’amministrazione comunale che ha avviato un progetto di recupero: circa 1,5 milioni d’investimento per riqualificare gli ampi locali interni e la terrazza panoramica all’altezza del camminamento, facendone un punto di salita e discesa dalla cinta muraria,  un centro d’accoglienza turistica e una struttura di ristoro raggiungibili non solo dai visitatori delle mura ma anche da terra (con ingressi sia da via del Brennero che da Largo del Parlascio). Il progetto ha ottenuto l’interesse della Fondazione Pisa ma potrà essere avviato solo dopo il completamento della riqualificazione della cinta muraria.

Il Bastione del Parlascio, è stato realizzato durante l’occupazione fiorentina per chiudere la porta del Parlascio, che insieme alla Porta del Leone era una degli ingressi principali della Pisa medievale (sotto le mura scorreva l’Auser), sostituita dalla attuale porta di “porta a Lucca”. Il cuorioso nome parlascio deriva dalla storpiatura del termine latino “paralisium”, che significa anfiteatro: un anfiteatro romano doveva infatti sorgere nelle vicinanze della porta.

Visita e apertura del Bastione Parlascio – 3 luglio (ore 18) Bastione (ingresso da Largo del Parlascio) Pisa

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy