La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Vino e Opera insieme


Chiara Mattioli (soprano) è nel cast della Boheme in calendario il 3 agosto nel cartellone di VinoperaFestival 2014

Chiara Mattioli (soprano) è nel cast della Boheme in calendario il 3 agosto nel cartellone di VinoperaFestival 2014

Ritorna il “VinOperaFestival”, rassegna estiva che abbina opera e teatro a degustazioni di vino organizzata in collaborazione con Accademia Libera Natura e Cultura, nell’ambito di “Arte e Musica2014”. Il primo degli appuntamenti previsti per l’edizione 2014 nel cortile di Castello Ginori di Querceto (Montecatini Val di Cecina) è, per il 6  luglio (ore 21)   con il dramma storico “Tosca” di Giacomo Puccini.  Ambientata a Roma dopo l’abolizione della Repubblica romana bonapartista, l’opera in tre atti offre un incalzante ritmo narrativo che si dipana nella tragica vicenda d’amore e amicizia dei protagoniste descrivendo i lati più oscuri della cattiveria umana. In degustazione saranno i vini della Cantina Marchesi Ginori Lisci.

L’evento pisano prosegue poi il 1° agosto (ore 21) nel giardino di Villa Viti a Mazzolla (Volterra) con il “Pimpinone” di Georg Philipp Telemann diretto dal maestro Jan Willem de Vriend. Si tratta  l’intermezzo giocoso in tre atti  che narra la storia di Vespetta, ragazza carina e intelligente, dalle umili origini, che punta al matrimonio col vecchio e ricco Pimpinone per il salto sociale. Riuscita nell’intento però   non assolve però ai doveri domestici, ricattando anche il vecchio marito che si trova con le mani legate. Questa prestigiosa produzione olandese ha la regia di Eva Buchmann, e la partecipazione dell’orchestra The Amsterdam Consort.   Nella Cantina di Castello Viti, il pubblico potrà poi degustare i vini dell’azienda “Il Mulinaccio”.

La rassegna si conclude il 3 agosto (ore 21) sempre nel giardino della antica Villa Viti a Mazzolla (Volterra) con “La Bohème” di Puccini opera ispirata al romanzo di Henri Murger “Scènes de la vie de bohème” e su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa:  nella Parigi del 1830 viene raccontato l’amore tragico fra il poeta Rodolfo e la ricamatrice Mimì, malata di tisi, nel contesto di un gruppo di giovani artisti che vivono, al limite della povertà, in una soffitta. I vini in degustazione sono dell’Azienda “Colline di Sopra”.

La rassegna VinOperaFestival è ideata e diretta dal maestro Paolo Filidei in collaborazione con Accademia Libera Natura e Cultura e con il patrocinio della Provincia di Pisa, della Camera di Commercio di Pisa e dei comuni di Montecatini Val di Cecina e Volterra .

Gli spettacoli iniziano alle 21:00 e prevedono un biglietto di 30 euro, è richiesta la prenotazione da effettuare ai seguenti recapiti: Accademia Libera Natura e Cultura tel. +393661351567, +393298826391, e-mail accademialibera@tiscali.it; Consorzio Turistico Volterra Valdicecina tel 058886099 e-mail info@volterratur.it. Vinopera contribuisce al progetto “1 euro per Volterra”, il contributo di 1 euro per il biglietto gratuita sarà destinato alla ricostruzione delle mura medievali di Volterra.

VinOperaFestival –6 luglio e 1° e 3 agosto Montecatini Val di Cecina e Volterra

Per informazioni
Accademia Libera Natura e Cultura
web www.association-marcopolo.org
Consorzio Turistico Volterra Valdicecina
web www.volterratur.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy