La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Shopping per Pisa


Dove fare shopping a Pisa? Ecco la personalissima lista de La Kinzica

Dove fare shopping a Pisa? Ecco la personalissima lista dei negozi da non perdere selezionata da La Kinzica

La Top 15 dello shopping pisano secondo La Kinzica (giugno 2014).

Green Life Concept Store (Lungarno Mediceo 62 Pisa)
Dopo Pisa, Green Life ha aperto a Lucca e Firenze e non è poi più così tanto “locale”. Rimangono però confermate gentilezza, qualità, prezzi accessibili e prodotti di abbigliamento che faranno felici non solo naturalisti, vegani, amanti delle fibre naturali, ma anche chi apprezza abiti dal taglio moderno, spesso contraddistinti da un certo british-style.

iPazzi Eco-concept Store (piazza san Paolo all’Orto 2 Pisa)
Luogo inusuale non solo per Pisa ma per ogni città: uno spazio per arredi di design, prodotti ecologici e oggetti di cult. L’unico posto dove puoi trovare occhiali di legno su una libreria Opus Incertum. iPazzi offre  anche servizi di consulenza e di home shopping per l’arredamento, pezzi unici, mostre d’arte.

DeBondt Store (via san Martino 82 Pisa)
Il regno del cioccolato artigianale preparato in molteplice varietà, da quelle originali a quelle con gli abbinamenti più fantasiosi e forme: praline, prodotti di pasticceria, tavolette il nuovo punto vendita in via San Martino propone anche miele (nettamente sopra la media), deliziose creme spalmabili, servizi da the, accessori per la cucina. Il prossimo salto di qualità sarà un servizio di qualità, sempre buono, più “uniforme” e strutturato e una cura maggiore per i dettagli nella vendita.

Sodini Shoes (Corso Italia Pisa)
Scarpe in pelle realizzate da artigiani toscani e italiani. Attenzione al prezzo e alla qualità (prezzi da 60 a 120 euro). Cortesia ed efficienza sono le parole d’ordine dei due titolari. Immancabili e preziosi i consigli sulla pulizia offerti nel finale.

Enoteca Bacchus (via Mascagni 1 Pisa)
Il punto di forza dell’Enoteca Bacchus sono vino (nome omen) con una predilezione per le etichette pisane e toscana, spumante, champagne, whisky e grappe. Rimarchevole è l’offerta di Porto, Cherry e . Oltre agli alcolici ragguardevole è l’offerta di cioccolato (Novi, Amedei, Lindt solo per citare alcuni marchi), praline, cioccolatine e una ampia selezione di bottiglie pisane e toscane.

Hobby Centro (Borgo Stretto 53 Pisa)
Da almeno 25 anni il negozio contende a Gianfaldoni la “palma” di negozio di giocattoli di Pisa. La scela de La Kinzica premia lo store di Borgo Largo per il gigantesco spazio espositivo del primo piano dove sono in rassegna pupazzi, giochi da tavola, bambole, “arnesi” da armeria. Certo lo spazio espositivo dell’Hobby Centro non è quello di Hamley’s e Pisa non è Londra, ma cortesia disponibilità e ampia scelta sono di casa.

Libreria dei ragazzi (via San Francesco 99 Pisa)
Nata nel 1975 come libreria per ragazzi e adolescenti, la Libreria dei ragazzi ha poi incrementato la sua offerta proponendo giochi “intelligenti” sotto l’esperta guida di Raul. Non mancano poi libri parascolastici, corsi dedicati a disegno, presentazioni di libri e interventi degli autori. La libreria dei ragazzi: un piccolo paradiso dove divertimento fa rima con lettura e cultura.

La Galleria del Disco (via san Francesco 96 Pisa)
Anche nella sua nuova collocazione (in via San Francesco dopo un “secolo” in Corso Italia) la Galleria è il punto di riferimento per gli appassionati di musica. Unico negozio di CD e musica di Pisa si presenta come un “cunicolo” riempito da scaffali ripieni di CD (e di vinili) con un ambio spazio dedicato ai DVD musicali. Se volete acquistare un disco di jazz, un album metal, un’opera di musica classica, o l’ultimo successo Pop, questo è il posto dove andare.

Paola Abbigliamento Intimo (Borgo Stretto 47 Pisa)
Piccolo (ma più grande di quello che sembra) negozio di abbigliamento con capi eleganti e chic  da toccare e personale gentilissimo. L’offerta è dedicata al gentile sesso con costumi,   camice, biancheria, calze, vestaglie, body e soprattutto “intimo”.

Bazaar Chic (via San Martino 81 Pisa)
Bazaar Chic è la soluzione per trovare oggetti e gadget che facciano la differenza all’interno della casa: cotoni francesi, porcellane italiane, saponi americani, essenze, candele, fermacarte, bigiotteria, tazze e farmelibri fanno di Bazaar Chic un piccolo universo colorato.

Myosotis (via Andrea Pisano 123 Pisa)
Chi apprezza i prodotti bio non può fare una tappa al “market” di via Andrea Pisano: troverà pasta, conserve, succhi di frutta, cereali, pane e panificati, farine, “saponi” creme, frutta, freschi, prodotti da forno (biscotti, crackers, snack) provenienti da agricoltura biologica. Non mancano specialità “vegan” e un assortimento di prodotti alimentari naturali biodinamici e macrobiotici.

Autre Choses (Lungarno Gambacorti 25 Pisa)
Il negozio glamour di Pisa: una boutique dove abbigliamento, design, arredamento, calzature, profumi ed essenze si fondono in un negozio originalissimo, bello da vedere che rischia di mettere a rischio la tenuta del portafoglio. L’interno di Autre Choses è un organizzato e coloratissimo delirio di borse, foulard, abiti, camice, giacche, arredi di design nel quale perdersi.

Macelleria Giordano (via la Nunziatina 6 Pisa)
Più che una macelleria, Giordano è il punto di riferimento per la gastronomia di qualità del centro storico. Il consiglio è lasciarsi consigliare dal titolare per la scelta di tartarre, bistecche, bicchiere dalla groppa. Gustosi sono i polli ripieni, prosciutto di Pratomagno, i formaggi del caseificio Busti, pecorini maremmani e la salsiccia fatta in casa. A pranzo propone anche deliziosi piatti di rosticceria (lasagne, polpette, pollo alla cacciatora). Non economico ma di elevata qualità.

Gioielleria Vernegon (via Cavour 29/31 Pisa)
Una gioielleria seria, una di quelle che produce ancora collane, anelli e monili vari con disegni originali.  Il negozio sfata anche il mito secondo il quale la gioielleria debba essere solo un privilegio per tutti proponendo soluzioni con pietre dure oltre alle “preziose”. Personale carinissimo ed estremamente gentile.

Il Gelato (Lungarno Gambacorti 13 Pisa)
Questa volta la preferenza de La Kinzica non va al sempre apprezzatissimo De’ Coltelli, al sempre più apprezzato “Ghibli 2” ma a “Il Gelato”. Anche qui viene confermata l’attenzione alle materie prime, al processo di creazione artiginale privo di addititivi conservanti esterni e attento all’equilibrio di sapori. Geniali sono tanto i gusti (l’eccezionale Cheese Cake, il profumati Basmati, la sorprendente crema) quanto la consistenza della pallina equilibriatissima tra gelo, gusto e cremosità. Attenziona alla panna: è a parte, quasi nascosta, ma se la si scopre poi non se ne fa più a meno. Il luogo ideale per una pausa ristoratrice tra una sosta e l’altra di una mattina di shopping.

Non sono entrati nella lista ma meritano una citazione Prosperini (Lungarno Bruno Buozzi 19) con la sua gigatesca offerta di distillati e vini, La 56ma Strada (via San Francesco 22) con i DVD cult della filmografia a stelle e strisce, la Pizzicheria Sergio (via Domenico Cavalca 24 Pisa) e la sua grande offerta di formaggi, GrAn Light (via Fiorentina 7 Pisa) con i suoi lumi lampadari e plafoniere, Eredi Vincenti (Corso Italia 9 Pisa) con le sue grandi “firme” dell’abbigliamento.,

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy