La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Torre si tinge di verde per san Patrizio


Il 17 marzo la Torre Pendente diventa verde per festeggiare San Patrizio

Il 17 marzo la Torre Pendente diventa verde per festeggiare San Patrizio

Il 17 marzo le comunità irlandesi celebrano in tutto il mondo San Patrizio, Patrono dell’Irlanda (insieme a Santa Brigida e San Columba). Come accade da qualche anno la festa è abbinata all’iniziativa “Global Greening” promossa dal ministero del Turismo irlandese e che prevede l’illuminazione in verde di celebri monumenti o bellezze naturali. Quest’anno la scelta è caduta sulla ruota (The London Eye) di Londra, il lussuoso hotel Burj Al Arab a Dubai, la montagna piatta Table Mountain in Sud Africa, il grattacielo Empire State Building di New York, le Cascate del Niagara e altri palazzi ed edifici. Per l’Italia il monumento scelto per l’evento è la Torre di Pisa. Per assistere all’evento pisano e ammirare la Torre Pendente colorata di verde basta recarsi in Piazza dei Miracoli alle 20:30 del 16 marzo.

San Patrizio, era un nobile di origine romana cresciuto  nella odierna Irlanda del Nord. Dopo essere stato ordinato vescovo in Gallia, gli fu ordinato di partire per evangelizzare le Isole Britannica, opera che sa Patrizio svolse con impegno ed efficacia riuscendo a fondere le radicatissime tradizioni celtiche, soprattutto in Irlanda, con i principi del Cristianesimo. Ben nota è la leggenda secondo la quale San Patrizio riuscì a spiegare agli irlandesi il concetto di trinità utilizzando il trifoglio diventato poi simbolo del paese. Ben più visibile, ancora oggi, è la sua più efficace combinazione tra le tradizioni celtiche e quelle cristiane: la Croce Celtica, che campeggia ancora in numerosi cimiteri e luoghi sacri irlandesi e britannici, costituita dall’unione tra il simbolo celtico della croce solare e la croce latina.

San Patrizio a Pisa – 17 marzo (ore 20:30) Piazza dei Miracoli (Pisa)

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy