La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Presepi e presepi


Il Presepe Artistico Meucci conservato nella Certosa di Calci

Il Presepe Artistico Meucci conservato nella Certosa di Calci

Con l’avvicinarsi del Natale “arrivano” i presepi realizzati in diverse modalità: viventi, artistici, di dimensioni reali. Ecco quelli più interessanti in Provincia di Pisa.

Dal 7 dicembre al 7 gennaio 2018 a Cigoli, (San Miniato), si terrà la diciassettesima edizione del Presepe Artistico allestito presso il Santuario Madre dei Bimbi: il presepe più grande della Toscana e uno tra i più importanti d’Italia  occupa una superficie di circa 100 metri quadrati e si distingue per l’alto contenuto tecnologico e la scenografia dominata dal fiume Giordano. Il presepe ripercorre la vita di Gesù con scene ricreate su diverse scale: dalle miniature fino all’altezza d’uomo. La ricostruzione della Betlemme di 2000 ani fa include anche suggestivi effetti sonori e luminosi. Il Presepe Artistico  sarà visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.

A Calci da non perdere è la visita al Presepe storico animato Meucci, ospitato adesso nel Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, all’interno del complesso della Certosa. Si tratta di un vero e proprio gioiello, nato dalla fusione di tre distinti presepi realizzati interamente a mano dal 1948 al 1962 da due artigiani calcesani, Renzo e Alberto Meucci, che non avevano tra di loro nessun rapporto di parentela nonostante il cognome.  La particolarità del presepe è che alcuni dei personaggi sono in movimento e la scenografia è molto curata, mostrando costumi, mestieri e attività dell’epoca di Gesù, oltre ad essere arricchita da giochi di prospettive, luci e colori. Il presepe sarà visitabile fino al 28 gennaio 2018 negli orari di apertura del museo.

Il secondo presepe calcesano è quello che “cresce“, nel senso che ogni anno vengono aggiunti nuovi personaggi e nuove ambientazioni. Le artefici di questo originale presepe sono due sorelle calcesane, Bruna e Libera Lupetti, che allestiscono la loro creazione presso l’antico Convento di Nicosia. Il presepe è visitabile dal 25 dicembre all’8 gennaio dalle ore 15 alle 18.30.

A Natale torna a San Piero a Grado (Pisa) la rappresentazione del Presepe Vivente. Il presepe vivente nacque a San Piero a Grado nel 1997, come semplice rappresentazione della nascita di Gesù raccontata con i versi di Gozzano.   Il percorso obbligato prevede la visita al palazzo di Erode dove viene periodicamente eseguito il cambio delle guardia, poi prosegue con le varie botteghe del falegname, del fabbro, del pane, con il mercato della frutta, i dottori del tempio, la merciaia, l’arrotino, la lavandaia e le due taverne dove Maria e Giuseppe, durante il percorso tradizionale, non trovano posto per la notte.  Il Presepe Vivente si terrà il 24 dicembre alle ore 20.30 e il 26 dicembre alle ore 17.30. Sempre a Pisa  alla chiesa di San Giuseppe della Misericordia  (Presso Piazza Giordano da Rivalto Via san Giuseppe 2) ‘è allestito un presepe artistico in movimento visitabile dalle ore 8.30-12.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

A Vicopisano o meglio a San Giovanni alla Vena si può ammirare il Presepe dell’Angelo, realizzato dall’artista Angelo Perini. Si tratta di un presepe tradizionale frutto di appassionato e meticoloso lavoro, realizzato nelle nicchie di un’antica cantina, con ciocchi d’olivo, casette di legno, corsi d’acqua, piccole cascate, personaggi di coccio grandi e piccoli e mille altri dettagli. Il presepe è visitabile dal 17 Dicembre al 9 Gennaio dalle 15:30 alle 19:30  in Piazza della Chiesa nella nicchia di una antica cantina.

Dal 17 Dicembre al 7 Gennaio si rinnova poi l’appuntamento con Presepiando, l’esposizione di presepi in strada a Montegemoli (  nel comune di Pomarance)

A San Romano (San Miniato e Montopoli Val d’ arno) nel Santuario della Madonna ogni anno viene costruito uno dei presepi più grandi e conosciuti e oggi: viene realizzato all’esterno, prima nel giardino e poi nel chiostro ed è visitabile fino al 7 gennaio.

Marti (nel Comune di Montopoli Val d’ arno) sono allestiti oltre cento presepi (fino al 7 gennaio) in un percorso che conduce dalla pieve di Santa Maria, lungo le vie e gli angoli caratteristici del borgo, nella parte alta del paese dove il paesaggio e la vista che appare ci introducono ad altri presepi collocati nei garage e nelle cantine.

A Eliopoli, nell’ambito delle iniziative di Eliopoli Winter per promuovere il centro di Calambrone (Pisa) anche in inverno, sarà realizzato il Villaggio di Natale, su una superficie di 1500 mq con aree coperte di 550mq. Sono allestite delle postazioni di Truccabimbi, la casa di Babbo Natale (100 mq dove verrà allestita la stanza di Babbo Natale con il camino, l’albero addobbato, il letto e il trono, dove tutti i bambini seduti sulle ginocchia di Babbo Natale potranno fare la tradizionale foto ricordo).   Il Villaggio sarà aperto dall’8 dicembre al 7 gennaio nei seguenti giorni e orari: dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 19 (apertura pomeridiana dalle 15 alle 19 per il 15 22 25 27 28 29 Dicembre e 1 2 3 4 e 5 Gennaio.

 

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy