La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Romanzi poesie e saggi


"Amore lotte pessimismo morte. Dodici sonetti di Antero de Quental" uno dei libri presentati a Pisa nella settimana del 27 febbraio - 4 marzo

"Amore lotte pessimismo morte. Dodici sonetti di Antero de Quental" uno dei libri presentati a Pisa nella settimana del 27 febbraio - 4 marzo

Nuova settimana e nuove presentazioni di libri a Pisa e in provincia. Il primo appuntamento è per il 27 febbraio quando presso la biblioteca universitaria (ore 17:00) verrà illustrata una nuova versione de “La guerra grammaticale” di Andrea Guarna nell’edizione curata da Donatella Puliga e Svetlana Hautala (20 euro Edizioni ETS). Si tratta di un saggio poco noto del 1511 ma rivoluzionario per le modalità scelte di divulgazione della grammatica latina: il testo segue una metafora bellica che spiega regole ed eccezioni narrando uno scontro senza quartiere fra due re, “Nome” e “Verbo” , e le parti del discorso loro seguaci.

Il 28 febbraio alle ore 14.30, nell’Aula Magna Storica del Palazzo della Sapienza, Alberto Massera, professore ordinario di diritto amministrativo presso l’ateneo pisano, presenta il suo libro  “Lo Stato che contratta e che si accorda” (30 euro Edizioni Plus 2011) discutendone con Sabino Cassese, giudice della Corte Costituzionale, e Umberto Breccia, direttore della Scuola di Scienze giuridiche dell’Università di Pisa. Sarà presente l’autore.

Il 29 febbraio, ci si sposta alla Osteria del Porto’ Rosso) per la presentazione di “Ndjario-ricettario e itinerari con la Nduja” di Francesco Lochiatto (9,90 euro Giuseppe Pontari Editore): 82 ricette per gustare la nduja, il morbido salame calabrese piccante.

Due le presentazioni in calendario il primo Marzo. Alle 16:30 presso la  la Sala Storica della Biblioteca universitaria (via Curtatone e Montanara 15) viene commentato il “Amore lotte pessimismo morte. Dodici sonetti di Antero de Quental” (10 euro, Felici Editore), pubblicato nella traduzione di Fabrizio Franceschini, docente della facoltà di Lettere dell’Università di Pisa.  Sarà presente il curatore e traduttore. Si  tratta di una raccolta che propone dodici sonetti che delineano il percorso umano, storico-culturale ed artistico del poeta caposaldo della letteratura portoghese e che è pubblicato in occasione dei 150 anni dall’uscita dei primi “Sonetos de Antero” (Coimbra, dicembre 1861).

Sempre il primo marzo (ore 17:30)  ma presso il municipio di Calci  Barbara Bedini presenta il suo volume  “La via dell’artcounceling” (15 euro, Edizione Creativa): Il testo propone una visione dell’ArtCounseling come strumento olistico volto alla soluzione di disagi di natura esistenziale, collegati o meno a problemi di natura specifica e descrive un piano “sinergico” per superarli.

Tra gli eventi pisani letterari, il 2 marzo (ore 17:00) alla Sala delle Baleari del Comune di Pisa (via degli Uffizi, 1) si parlerà del libro  “Se uccido te, uccido me” di Giulia De Nisco (12 euro, Felici Editore): la storia spensierata di un amore tra due ragazzini che diventa drammatica fino a quando “lui” non ha un incidente stradale e va in coma e “lei” disperata trova consolazione avviando una relazione con il suo insegnante di ginnastica. Intervengono Titina Maccioni, presidente del Consiglio Comunale di Pisa, Stefano Mecenate, direttore della collana Caleidoscopio e Chiara Del Nero, psicoterapeuta e autrice.

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy