La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Scritti pisani… e non


"Scritti Pisani" di Emilio Tolaini: il volume viene presentato il 4 marzo al Palazzo del Consiglio dei Dodici

"Scritti Pisani" di Emilio Tolaini: il volume viene presentato il 4 marzo al Palazzo del Consiglio dei Dodici

Ecco gli eventi  pisani letterari in programma dal 25 febbraio al 4 marzo.

Si inizia il 27  febbraio presso la sala soci Coop Cisanello (via Tobagi 1 Pisa) dove si parlerà di “Detto Fatto sugli usi e gli abusi delle parole” (10 euro, ETS), saggio sul linguaggio e sulle parole di Piero Paolicchi.

Sempre il 27 febbraio ma presso la sala consiliare della Provincia (Piazza V. Emanuele II n. 14 Pisa) viene illustrato “Storia di una famiglia teatrale (1912-2012)” di Francesco Niccolini e Loris Seghizzi (15 euro. Edizioni Titivillus). La presentazione sarà accompagnata dall’intervento delle autorità e da letture di estratti del libro e dell’omonimo spettacolo della Compagnia Scenica Frammenti (a cura di Enza Barone, Spencer Barone e Francesco Niccolini).

Il 28 febbraio all’Arsenale, nell’ambito della giornata dedicata a Furio Scarpelli viene presento il libro “Furio Scarpelli – Il cinema viene dopo” di Alessio Accardo, Chiara Giacobelli e Federico Govoni (20 euro, Le ManiMicro Art’s) uno dei padri della Commedia Italiana.

Il 2 marzo alla sede della Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda (via Carducci 13 località La Fontina – San Giuliano Terme), l’autrice Sandra Concia presenterà il saggio “Noi le donne della filanda” (16 euro Giacché Edizioni), il racconto, commovente drammatico e coinvolgente, delle operaie che lavoravano alla jutificio di Fossamastra . L’evento pisano rientra nel calendario della manifestazione “Il Marzo delle Donne”.

Il 4 marzo (ore 18:00)  invece al Palazzo del Consiglio dei Dodici in piazza dei Cavalieri verrà presentato “Scritti pisani” (20 euro, ETS), volume di Emilio Tolaini, pubblicato dopo la sua scomparsa, e che rappresenta una sorta di summa delle considerazioni dello studioso sugli interventi architettonici a Pisa, in Piazza del Duomo, al Camposanto e presso Le Logge di Banchi effettuati nella città della tore dal 1947 al 2010.

Il 1° marzo al museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi (ore 17) nell’ambito dei Pomeriggi della Pisanità,   Alessandro Panajia, presenta il suo volume  “Così riferisce un cronista per il solito ben informato… – Pisa nei giornali tra Otto e Novecento” (18 euro Ets), una “quadro” di Pisa nell’epoca della Belle Époque, e guiderà alla mostra, da lui curata “A spasso lungo l’ Arno – redingote, cilindri e trine nella Pisa dell’ottocento“.

Fuori Pisa e a Lucca in particolare, il 28 febbraio (ore 17:30) alla libreria LuccaLibri (Corso Garibaldi 54, Lucca) viene presentato il libro “Tesi e malintesi” di Fulvio Cervini (10 euro Felici Editore), una sorta di manuale per laureandi e una vademecum per non perdersi durante l’elaborazione della propria tesi di laurea.

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy