La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Pisa Book Festival 2017


Tra gli ospiti del Pisa Book Festival c'è anche Marco Viti che presenta il nuovo romanzo con protagonista il commissario Bordelli:  "Nel più bel sogno"

Tra gli ospiti del Pisa Book Festival c’è anche Marco Viti che presenta il nuovo romanzo con protagonista il commissario Bordelli: “Nel più bel sogno”

Al via l’edizione 2017 del Pisa Book Festival: dal 10 Novembre alle 10.30 al Palazzo dei Congressi riapre il salone nazionale degli editori indipendenti con in programma oltre 100 eventi fino a domenica 12 Novembre oltre 200 eventi, big, anteprime e laboratori per tutti i gusti e tutte le età.

Il paese ospite è la La Finlandia con i suoi scrittori e le sue atmosfere e alla quale è dedicata la mostra sui Mumin inaugurata ieri a Palazzo Blu. La quindicesima edizione della rassegna viene inaugurata con il discorso in programma il 10 Novembre alle 11 nella sala Pacinotti, dello scrittore finlandese Tuomas Kyrö, seguirà una conversazione fra il professor Riicca Ala-Risku, visiting professor all’Università di Firenze, l’imprenditrice Francesca Pacini, di Pacini Editore, e il professor Domenico Accorinti, in rappresentanza delle scuole cittadine. Confermata la presenza del Repubblica Caffè, trasmissione curato e condotto dai redattori del quotidiano fiorentino Laura Montanari e Fabio Galati: primo appuntamento domani alle 12, con Giampaolo Cadalanu per parlare di “I diari di Raqqa” (15 Euro Mimesis Edizioni), per approfondire la vita quotidiana sotto l’Isis.

Il programma della giornata, l’unica a ingresso gratuito, è molto ricco e per tutti i gusti:  alle 16 in sala Fermi, l’incontro per tutte le età “Meteorologia e non solo”  (17.90 euro Gremese Editore, con gli esperimenti scientifici del colonnello Francesco Laurenzi, il meteorologo di Rai 1 Mattina in Famiglia; alle 16.30 ospite del Repubblica Caffè, è Peppe Fiore che racconta il suo ultimo romanzo Dimenticare (18.50 euro, Einaudi). Alle 17 nella sala Pacinotti, Vito Molinari regista, autore della prima trasmissione della tv italiana, racconterà assieme alla cantante e attrice Elisabetta Viviani   “Le mie soubrettes. Ricordi di una vita nello spettacolo”, una memoria di aneddoti e retroscena (Gremese). Alle 18, nella sala Pacinotti, c’è il reading di Paolo Nori, tratto dal “Repertorio dei matti” (Marcos y Marcos), un esilarante viaggio nella realtà e nelle nostre città. Alle 18 Guido Tonelli, protagonista della scoperta del bosone di Higgs guiderà il pubblico in esplorazioni avventurose ai confini dell’Universo con il suo ultimo libro “L’ordine delle cose” (Rizzoli).

Donne e giallo sono poi le due tematiche principali del Pisa Book Festiva. Per esempio il 110 Novembre Joseph Farrell converserà con la scrittrice scozzese Louise Welsh sul suo ultimo ed eccitante giallo, mentre il 12 Novembre Sergio Valzania presenta il suo “Assassinio sul cammino di Santiago” (16 euro Ediciclo Editore) e sempre il 12 Novembre 16 in sala Fermi,  Marco Malvaldi racconta il suo ultimo giallo ambientato in Toscana: “Negli occhi di chi guarda” (14 euro Sellerio). La scrittura al femminile in Finlandia sarà al centro del mini-evento Women in writing che l’11 Novembre 11 alle 16 vedrà protagoniste Minna Lindgren, autrice della trilogia della Villa del Lieto Tramonto (Sonzogno), e Rosa Liksom, autrice di “Scompartimento n° 6” (15 euro, Iperborea). L’Islam e le donne è il titolo della tavola rotonda che sabato 11 alle 18 vedrà la presenza per la prima volta in Italia di Selma Dabbagh, la scrittrice britannica di origini palestinesi che, il giorno dopo, domenica 12 Novembre alle 12, presenterà il suo ultimo libro Out of it. Fuori da Gaza (18 euro Il Sirente). L’attrice Chiara Francini presenta invece il suo libro “Non parlare con la bocca piena” (Rizzoli 18 euro) l’11 Novembre alle 18 in Sala Pacinotti

Anteprima assoluta all’evento pisano e ritorno in grande stile dell’amatissimo commissario Bordelli che Nel più bel sogno (19 euro Guanda) si presenta al Pisa Book Festival domenica 12 alle 18: il suo autore, Marco Vichi sarà intervistato da Leonardo Gori e Valerio Aiolli. Tra le attrazioni dell’evento pisano figura ovviamente anche il Salone degli espositori con oltre 160 Editori tra i quali nomi di importanza nazionale come Fazi, Iperborea, Keller, Marcos y Marcos, Flaccovio, Minimum Fax, Tunuè e Mimesis Edizioni.

L’ingresso al Pisa Book Festival è gratuito il 10 Novembre a a pagamento l’11 e 12 Novembre: intero 5 euro, ridotto 4 euro.  I biglietti possono essere acquistati direttamente ai box del palazzo dei Congressi oppure online dal circuito www.vivaticket.it

Pisa Book Festival – 10 11 e 12 Novembre Palazzo dei Congressi Via Matteotti 1 Pisa

Per informazioni
Pisa Book Festival
web www.pisabookfestival.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy