La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Libri senza frontiere


L'appuntamento col festival del libro di Pisa è dal 15 al 17 novembre al Palacongressi di Pisa

L’appuntamento col festival del libro di Pisa è dal 15 al 17 novembre al Palacongressi di Pisa

Arriva il Pisa Book Festival: l’edizione 2013 della rassegna della piccola, e non solo, editoria è dal 15 al 17 novembre a Palazzo dei Congressi (scarica qui il programma completo). La terza manifestazione dell’editoria d’italia (dopo “Il salone del libro” di Torino e “Più libri più liberi” di Roma) prevede la bellezza di 160 editori e ben 200 eventi tra i quali quelli dedicati al paese ospite, la Germania.

Numerosi son anche gli ospiti. Hanno assicurato la loro presenza Roberto Giacobbo,vice direttore di Raidue e conduttore di Voyager, lo scrittore Marcello Fois che terrrà il reading della prossima opera, “L’importanza dei luoghi comuni” (12,5 euro Einaudi), Maurizio De Giovanni che presenta “I Bastardi di Pizzofalcone” (18 euro Einaudi) nuovo romanzo con protagonista il commissario Lojacono, Marco Malvaldi protagonista dell’incontro col giallista tedesco Carl Olsberg, Beppino Englaro che partecipa alla presentazione di “La Ballata di Corinna” di Lucia Genga (14 euro Booksalad) e i Virginiana Miller che accompagnano il leader e scrittore Simone Lenzi che racconta “Sul Lungomai di Livorno” (12 euro Laterza ).

Tra gli ospiti teutonici si segnala l’editore Klaus Wagenbach, Jo Lendle (La cosmonauta, Keller Editore), il disegnatore Philip Waechter, lo scrittore Jan Peter Bremer e Birgit Vanderbeke nota per aver pubblicato per Feltrinelli (“La cena delle cozze”), Marsilio (“Vedo una cosa che tu non vedi”) e  Del Vecchio (“Si può fare”).

Tra gli editori presenti al Pisa Book Festival, oltre ai pisani presenti in massa (ETS, Felici, Pacini, Pisa University Press, Campanila, ArtEvenBook) si segnala la presenza di Iperborea (specializzata negli scrittori scandinavi e nordici come, per esempio, Lars Gustafsson Per Olov Enquist Björn Larsson Cees Nooteboom) , Isbn Edizioni (con titoli della moderna lettaratura anglofona di autori quali Richard Brautigan, Simon Kuper, Douglas Coupland, Ernest Cline, Glen Duncan ), Keller Editore (letteratura prevalentamente di lingua tedesca (tra i quali il Premio Nobel Herta Mueller ), Marcos y Marcos (Seamus Heaney,  John Fante,  John Kennedy Toole,  Jack Finney, William Goldman) Minimum Fax (Raymond Carver,  David Foster Wallace , Lawrence Ferlinghetti) e Voland (letteratura slava,  come Amélie Nothomb Michail Pavlovič Šiškin, ma non solo).

Tantissime sono poi le le novità editoriali (molte quelle dedicate a Pisa da “Pisa il romanzo della città” di Renzo Castelli, a “Pisa” di Diego Casali fino a “Pisa all’uscio. 28 autori raccontano la pisanità”) dell’evento pisano.

Per quanto riguarda l’ingresso alla kermesse, solo il 15 novembre sarà ad accesso libero: per sabato 16 novembre e domenica 17 novembre è previsto il biglietto di 4 euro (5 euro l’abbonamento valido per due giorni, ingresso gratuito per i minori di 12 anni).

Pisa Book Festival – 15 / 17 novembre Palazzo dei Congressi via Matteotti 1 Pisa

Per informazioni
Associazione Pisa Book Festival
e-mail eventi@pisabookfestival.com
Web: www.pisabookfestival.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy