La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Nessiah 2013: il cartellone


La ballerina violinista e cantante  Tania Vinokur, che il 1° dicembre al Teatro Sant'Andrea inaugura l'edizione 2013 di Nessiah

La ballerina violinista e cantante Tania Vinokur, che il 1° dicembre al Teatro Sant’Andrea inaugura l’edizione 2013 di Nessiah

Nessiah, la kermesse dedicata all’immaginario ebraico ritorna dal 1° al 15 dicembre. Tratto comune dell’edizione 2013 della manifestazione è “la donna” ritratta, descritta e omaggiata dagli eventi del cartellone (che include proiezioni cinematografiche, concerti e spettacoli). Il primo grande ospite della kermesse arriva per lo spettacolo di esordio del 1° dicembre alle ore 21.00 al Teatro S. Andrea: Tania Vinokur (violino, voce, danza) si esibirà accompagnata da Roy Weisglass (chitarra) Gonen Wizel (cajon) e Stanislav Shoolman, (basso elettrico). L’artista di origine moldava si esibisce come violinista e ballerina nel suo spettacolo che combina “quadri” e musiche della tradizione slava, ebraica e spagnola (flamenco) world music e ritmi incalzanti.

L’appuntamento successivo è per il 4 dicembre (ore 17.30 Sinagoga di Pisa) con l’accensione dei lumi di Channukà (la festa dei lumi) alla presenza del Rabbino Luciano Caro e delle autorità e poi al Cinema Lumiere è in programma il concerto “Kol Hayam – La voce del mare” con Raiz e i musicisti del NefEsh Trio: uno spettacolo dedicato alle sonorità del Mediterraneo

Il 5 dicembre (ore 18:30) al Cineclub l’Arsenale si proietta (con sottotitoli in italiano) “Fill the void” (La sposa promessa), regia di Rama Burshtein con Hadas Yaron, Yiftach Klein, Irit Sheleg, Chayim Sharir, Razia Israeli: film drammatico che racconta come la vita della giovane Shira promessa al fidanzato designato cambi dopoché la sorella Esther muoia durante la festività lasciando “in eredità” al marito e alla famiglia un neonato.  Il film di esordio della regista Rama Burshtein  è stato presentato alla 69ª Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Il 7 dicembre Nessiah va in trasferta a Cascina, alla Città del Teatro dove alle 21:00 è in programma lo spettacolo “New voice of Shtetl” con Zhenya Lopatnik (voce) e Yuriy Khainson (pianoforte e fisarmonica). Zhenya è una delle più note cantautrici di musica Yiddish ed ha frequentato e frequenta i più noti festival klezmer in tutto il mondo.

L’evento pisano Nessiah prevede poi un’altra tappa all’Arsenale il 12 dicembre quando alle 18:30 verrà proiettato (in lingua originale con sottotitoli in italiano) “Berlin – Jerusalem” regia di Amos Gitai con Lisa Kreuzer, Rivka Neuman, Markus Stockhausen: Amos Gitai racconta una “doppia” storia ambientata negli anni ’30 vite quella di una pioniera, appena giunta in Palestina,  e quella di una poetessa ebrea tedesca incapace di vivere lontana dall’Europa.

Nessiah 2013 termina il  15 dicembre alle 21:00 al Teatro Sant’Andrea con lo spettacolo “Il Mare in Valigia“. Ispirata alle pagine della poetessa Else Lasker-Schüler l’opera (drammaturgia e regia di Miriam Camerini) racconta dell’impatto dell’incendio del Reichstag e lo straniemento di passare da Bebelplatz a Berlino alla spiaggia di Giaffa.

Tutti gli spettacoli di Nessiah sono a ingresso gratuito.

Nessiah 2013 – 1/ 15 dicembre Pisa

Per informazioni
Nessiah
web www.nessiah.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy