La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

In marcia tra le dimore


Il 3 febbraio scatta la seconda edizione della Marcia delle dimore storiche pisane

Il 3 febbraio scatta la seconda edizione della Marcia delle dimore storiche pisane

Il  3 febbraio è in programma la 2° Marcia delle Dimore Storiche Pisane, ideata dall’Associazione Dimore Storiche Italiane – Delegazione Ville Pisane. L’evento pisano è organizzato in collaborazione con il Gruppo Podistico Rossini, il Comune di San Giuliano Terme, La Nazione e ai proprietari di Villa Alta (Rigoli), Villa Anna Maria (Pugnano), Villa di Corliano (Rigoli), Villa Gentili (Avane), Villa Kinsky (Pugnano), Villa Poschi (Pugnano) e Villa Roncioni (Pugnano).

La marcia è aperta a tutti. Per questo sono stati allestiti 5 percorsi di lunghezza e difficoltà diversi: dai facili (2 e 6 chilometri), ai più impegnativi (13 chilometri), fino ai più difficili (19 e 25 chilometri) che dopo aver attraversato Pontasserchio arrivano ad Avane  e al parco di Villa Gentili: esempio cinquecentesco della “casa da cittadino”, cinta di mura e autosufficiente. A Ripafratta si imboccha il sentiero CAI che porta in cima alla montagna e a metà di questo tragitto (all’altezza del secondo ristoro in vicinanza di una delle torri di avvistamento del XIII secolo) i due percorsi si dividono: quello da 25 km prosegue verso l’eremo di Rupecava, da lì al monumento in ricordo delle vittime dell’eccidio nazista della Romagna per poi congiungersi con il percorso da 19 km che si dirige verso il parco di Villa Roncioni: uno tra i più grandi ed interessanti del Lungomonte per la ricchezza e rarità delle specie vegetali. All’uscita dal parco ci sarà il ricongiungimento con il percorso da 13 km proveniente dalla pista ciclabile e dalla pieve trecentesca di Pugnano. Si arriva quindi a Villa Poschi, sede del terzo ristoro della marcia e si costeggerà Villa Kinsky Dal Borgo realizzata da Giovanni Saladino Dal Borgo a partire dal’inizio del settecento.

A Molina di Quosa il percorso di 25 km prosegue sulla antica via dei Mulini mentre gli altri percorsi per Rigoli dove entreranno nel parco di Villa Anna Maria, con l’imponente voliera con 2 gufi reali e nel parco di Villa Alta. A Rigoli, all’altezza della Pieve romanica di San Marco, ci sarà il ricongiungimento con il percorso da 6 km. I podisti transiteranno dalle colline dietro la Pieve fino al parco di Villa di Corliano.All’uscita dalla villa si proseguirà per Orzignano e da lì verso l’arrivo a Pappiana.

Marcia delle Dimore Storiche Pisane – 3 febbraio località Pontasserchio – San Giuliano Terme

Per informazioni
Podistica Rossini
web www.podisticarossini.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy