La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Ma io sono Marinese?


Ma io sono Marinese? Fotografie, graphic novel, video, film e performance di Nico Malvaldi, Murat Onol e Luca Serasini al Cantiere Nuovo

Ma io sono Marinese? Fotografie, graphic novel, video, film e performance di Nico Malvaldi, Murat Onol e Luca Serasini al Cantiere Nuovo

“Ma io, sono marinese?” è l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, organizzata dalla Associazione Culturale Cantiere Nuovo dal 19 luglio al 2 agosto. Obiettivo dell’evento pisano è un omaggio a Marina, alla Marina attuale e a quella del passato, di un luogo che cambia e si trasforma nel tempo
L’esposizione inizia con una declinazione locale di un lavoro fotografico dell’artista Zhang Huan in cui Luca Serasini parla  dell’appartenenza, spesso di facciata, a una comunità. Prosegue con i due lavori fotografici di Nico Malvaldi: “Dietro“, e “Il presente é il passato del futuro“. Nel primo, Malvaldi affronta l’autogiustificazione tramie pretesti, come il   “nascondersi dietro un dito”. Il secondo lavoro racconta una storia che descrive la convinzione dell’artista dell’importanza di lavorare sul presente, per renderlo un forte riferimento per il futuro più che  fotocopia di un passato. Il percorso espositivo è arricchito dal primo video di Nico Malvaldi intitolato “Le ghiaie… che fatica” nel quale viene descritto e interpretato il difficile rapporto tra la “comunita” Marinese  “ghiaie”.  La sala #2 è riservata alla graphic novel in 75 tavole di Luca Serasini “Ghiaia o forse no“, autocritica dell’artista sul tema delle ghiaie.

Il vernissage di “Ma io, sono Marinese?” è per il 19 luglio alle 21:00 con  la “premiere” della proiezione del film “Ponce and cigarettes” di Luca Serasini, versione “marinese” (in bianco e nero come l’originale) del celebre film di Jarmusch “Coffee and cigarettes”, nel quale alcuni amici, seduti ai tavoli del bar, disquisicono su esperienze di vita quotidiana a Marina e discutono delle loro opinioni. Inoltre il 26 luglio  sempre alle ore 21, Murat Onol inscenerà la performance “Fiele #002 – interiore/esteriore”, una rappresentazione  viva sull’incomunicabilità nel mondo di oggi di vivere e di esprimere in maniera costruttiva i sentimenti legati all’avversione e all’ingiustizia.

Ma io, sono marinese?19 luglio / 2 agosto Associazione Culturale Cantiere Nuovo via Orlandi  Marina di Pisa

Per informazioni
Associazione Culturale Cantiere Nuovo
web www.cantierenuovo.org

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy