La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Luminara di San Ranieri


A Pisa il 16 giugno c'è la Luminara di San Ranieri (disegno di Maria Coviello)

A Pisa il 16 giugno c'è la Luminara di San Ranieri (disegno di Maria Coviello)

Il 16 giugno,c’è la Luminara di San Ranieri che quest’anno avrà una novità in più:  oltre allo spettacolo offerto sui lungarni dai palazzi illuminati dai lumini anche la Torre di Pisa sarà illuminata (artificialmente e non con lumini a cera) per la notte magica di Pisa. Il programma del celebre evento pisano ha inizio alle ore 16:00 quando verranno accesi gli oltre 150.000 lumini posizionati sulle biancherie. Al termine di questa operazione,  alle 21:30 sono previste delle proiezioni in 3D sulla Torre dell’Orologio (piazza XX Settembre), mentre alle 21:15 si accenderanno le luci che “accenderanno” la Torre Pendente. Lo spettacolo pirotecnico inizierà alle 23:15 quando dalle 8 chiatte posizionate sull’Arno (nel tratto compreso tra Ponte Solferino e il Ponte della Fortezza) e dalla postazione sulla Torre dell’Orologio verranno sparati i fuochi.  Durante la serata, locali, bar, ristoranti, alimentari, pizzerie del centro storico e dei lungarni offriranno aperitivi e proporranno musica dal vivo., mentre venditore ambulanti di ogni genere proporanno zucchero filato, “croccanti”, palloncini, oggetti luminosi e altre leccornie. Luogo di incontro degli studenti sarà Piazza della Pera dove è prevista la Festa Universitaria.
L’origine della Luminara di San Ranieri, evento culmine del Giugno Pisano insieme al Palio e al Gioco del Ponte risale al 1688 quando in occasione dello spostamento dei resti di San Ranieri nella Cappella del Duomo di Pisa i lungarni furono illuminati da tantissime candele come per accompagnare il tragitto del santo sul fiume. Tale celebrazione iniziò poi a ripetersi ogni tre anni fino a diventare l’appuntamento annuale fisso e una trazione che rende Pisa famosa nel mondo.

Il 16 giugno il Ponte di Mezzo sarà chiuso alle 21:30 per evitare pericolosi ingorghi e affollamenti (sono attesi oltre 100.000 visitatori per la Luminara di quest’anno) e per permettere che lo spettacolo pirotecnico sia fatto in sicurezza. Rimarranno aperti ai pedoni il Ponte Solferino e quello della Fortezza, mentre quello della Cittadella sarà aperto anche al traffico veicolare. I lungarni Pacinotti, Mediceo, Galilei, Gambacorti saranno chiusi al traffico dalle ore 14:00, mentre sui Lungarni Sonnino, Simonelli, Fibonacci e sui ponti Solferino e della Fortezza: il traffico sarà bloccato dalle ore 17:00. In entrambe le tratte è inoltre prevista la rimozione coatta dei veicoli. Nell’intera area della luminara è interdetta anche la circolazione in bicicletta anche se condotta a mano. Per facilitare i collegamenti, fino alle 2.15 saranno attivi i due bus LAM notturni che dai parcheggi di via Pietrasantina e Cisanello porteranno in centro. Inoltre alle linee notturne rossa e blu (ogni 20 minuti) e alle linee 21 e 22, attive fino alle ore 03:00,  saranno aggiunte due linee extraurbane che dal terminal in via Silvio Pellico partiranno mezzora dopo la fine dei fuochi (00:30)per trasportare i passeggeri a  Cascina-Pontedera e a Marina-Tirrenia.

 

16 giugno – Luminara di San Ranieri Pisa

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy