La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Le notti dell’Archeologia


Le notti dell'archeologia: gli eventi a Pisa e Provincia

Le notti dell’archeologia: gli eventi a Pisa e Provincia

A luglio ritornano “Le Notti dell’archeologia“, manifestazione organizzata dalla Regione Toscana con aperture straordinarie serali di musei e siti culturali ed eventi e visite presso siti di interesse archeologico.  Gli eventi pisani che rientrano nell’iniziativa sono i seguenti:

 

Capannoli (Piazza Castello 1)
Musei di Villa Baciocchi – Museo zoologico e Villa Comunale Baciocchi
Info tel 0587607035, web www.comune.capannoli.pi.it
5 luglio dalle 21.00
“L’uomo e le piante nella preistoria”
Presentazione della mostra “L’uomo e le piante nella preistoria” e a seguire laboratori di archeologia sperimentale e “il gioco nella preistoria”. Visite guidate nella Villa e nei sotterranei da parte dell’Ass. Rerum Natura e degli alunni del Liceo XXV Aprile di Pontedera.
Durata: 3 ore
Ingresso: Completamente gratuito
Parzialmente accessibile ai disabili; solo piano terra

Casciana Terme – Lari (Piazza Garibaldi)
Mostra archeologica “Etruschi a Parlascio” e Scavi archeologici di Parlascio
Info: 0587646133, web http://lerocche.blogspot.it/
http://www.cascianaturismo.it/arte-e-cultura/musei-esiti-archeologici.php
sabato 8 luglio
ore 21.30
Dai “vasi neri” ai buccheri: la ceramica nazionale degli Etruschi
Conferenza a cura del professor Stefano Bruni docente di etruscologia e antichità italiche presso l’Università di Ferrara e responsabile scientifico dello scavo dal titolo “Dai vasi neri ai buccheri: la ceramica nazionale degli Etruschi”. A seguire visita alla mostra archeologica in via della Sorgente n.12 Casciana Terme
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

Castelfranco di Sotto (Via Martiri della Libertà Orentano)
Museo archeologico di Orentano
Info: 0571487253 web http://www.valdarnomusei.it
dal 2 luglio al 30 luglio, tutte le domeniche dalle 21.30 alle 23.10
Estate al Museo … in classe
Inaugurazione della mostra degli elaborati plastici, cartacei e multimediali realizzati dai bambini delle scuole primarie e partecipanti all’edizione 2017 del
concorso “Il Museo in classe”. La mostra sarà visitabile per tutto il mese di luglio
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

Montopoli in Val d’Arno (Via Guicciardini 559
Museo civico di Palazzo Guicciardini
Info: 0571449848, web www.comune.montopoli.pi.it
21 luglio
ore 18.00-19.00: inaugurazione della mostra sul cippo e sale dedicate ad Etruschi;
ore 19.00-20.00: aperitivo nel giardino del Museo
19,00-22,30: Apertura straordinaria notturna del Museo
Del nuovo sugli Etruschi: il cippo di Ricavo e le recenti scoperte nel Basso Valdarno
L’evento prevede l’inaugurazione della nuova sala del museo dedicata all’esposizione di un misterioso cippo fallico con iscrizioni rinvenuto presso Ricavo e
l’illustrazione, anche grazie alle nuove tecnologie informatiche, delle recenti scoperte relative al periodo etrusco nel territorio montopolese e negli immediati
dintorni. A seguire un rinfresco nel giardino del Museo, con splendido affaccio sulla vallata, e apertura in notturna delle sale.
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

Peccioli (Piazza del Carmine 33)
Museo archeologico di Peccioli
Info: 0587672158, web www.fondarte.peccioli.net/archeologico.php
mercoledì 19 luglio
ore 18.30
Animali, divinità e simboli in Etruria
La collezione museale si arricchisce del calco di una sepoltura di cinghiale del V secolo a. C. La scoperta dello scheletro intatto nell’area del Santuario di
Ortaglia, nel distretto di Peccioli, evoca uno scenario di rituali che caratterizzano la civiltà etrusca: le pratiche del sacrificio e delle offerte votive che
coinvolgono gli animali rimandano a varie divinità e rivestono oscure simbologie, tutte ancora da svelare.
Durata: 1 ora 30 minuti
Ingresso: Completamente gratuito

Pisa (Chiesa di San Paolo all’Orto 20)
Gipsoteca di arte antica
Info: 0502211279, web www.gipsoteca.sma.unipi.it/
19 luglio
dalle 20.30 alle 23.30
Ricostruire il passato attraverso il gesso
Visite libere e guidate con racconti di altri tempi
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

San Miniato (Strada Statale Tosco – Romagnola La Scala)
Museo dell’area archeologica di San Genesio
Info: 3487187908, web www.sanminiatopromozione.it/sistema-museale
12 luglio
dalle 21.00 alle 23.00
Riccardo Francovich. Conoscere il passato, costruire la conoscenza.
A dieci anni dalla prematura scomparsa, una mostra ricorda Riccardo Francovich, uno dei più influenti archeologi del dopoguerra, riconosciuto come il fondatore dell’Archeologia Medievale italiana moderna. La Conferenza di inaugurazione della mostra a cura di Federico Cantini (Università di Pisa).
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

San Miniato (Via Vittime del Duomo 11)
Palazzo Comunale Oratorio del Loretino
Info: 3487187908
11 luglio
dalle 21.00 alle 23.00 circa
I luoghi dei Buonaparte a San Miniato
L’itinerario fa tappa in Piazza Buonaparte, su cui si affacciano i palazzi di residenza della famiglia e il cinquecentesco Oratorio dei Santi Sebastiano e Rocco,
costruito su un terreno donato dalla famiglia. Passando per via Maioli si giunge all’Accademia degli Euteleti, che custodisce la maschera funeraria e un archivio
storico ricco di documentazione sulla famiglia Bonaparte e sul passaggio di Napoleone da San Miniato nel giugno del 1796.
Durata: 2 ore
Ingresso: Completamente gratuito

 

Le Notti dell’archeologia“ – 1 Luglio / 31 Luglio Pisa e Provincia

[Fonte Regione Toscana]

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy