La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

L’archeologia di notte


La celebre "Urna degli Sposi" conservata al Museo Etrusco Guarnacci di Volterra che aderisce a "La notte dell'archeologia", manifestazione che prevede aperture straordinarie di musei e siti archeologici

La celebre "Urna degli Sposi" conservata al Museo Etrusco Guarnacci di Volterra che aderisce a "La notte dell'archeologia", manifestazione che prevede aperture straordinarie di musei e siti archeologici

Dal 1° al 31 luglio in Toscana è in programma “Le Notti dell’archeologia“, manifestazione, organizzata dalla Regione Toscana, che prevede aperture straordinarie serali di musei e parchi archeologici e spettacoli e conferenze in siti di interesse archeologico. Nella provincia della città della Torre si segnalano le aperture dei musei Guarnacci di Volterra, dell’Alabastro di Castellina e quello civico di Montopoli in Val’Arno e lo spettacolo “Il sogno di Ipazia” al museo archeologico di Peccioli. Gli eventi pisani che rientrano nell’iniziativa sono i seguenti.

Casciana Terme
dove: Torre Aquisana (Corte Aquisana – Località Pietraia per informazioni tel. 0587 646133, e-mail garocchecasciana@libero.it)
quando: 7 luglio (ore 21.30)
Nello splendido scenario della rocca aquisana è in programma il reading del Decameron di Boccaccio curata dal gruppo teatrale “Compagnia della torre” di Casciana Terme. Le letture sono precedute da una conferenza su villaggi, corti e castelli del territorio della pieve de Aquis.

Castelfranco di Sotto
dove: Palazzina Comunale (via Martiri della Libertà Località Orentano, per informazioni tel. 0571 487253, e-mail c.canovai@comune.castelfranco.pi.it)
quando 20 luglio (ore 21.30)
Presentazione, presso la Sala del Consiglio del Comune, del volume “Il tesoro del lago” di Giulio Ciampoltrini (Soprintendenza per i Beni
Archeologici della Toscana) e Andrea Saccocci (Università di Padova).

Castellina Marittima
dove: Ecomuseo dell’Alabastro (Ex Palazzo Opera Massimino Carrai, Piazza Cavour 1. per informazioni tel. 0586/769255, e-mail info@ilcosmo.it.
quando Aperture straordinarie del museo (16:30-19:30) tutti i venerdì sabato e domenica di luglio.
La visita sarà accompagnata dalla proiezione continuate del cortometraggio fantasy “Tages le porte del destino”, liberamente ispirato all’arte e ai miti etruschi.

quando: 12 luglio (Ore 21.15)
Presso il museo è prevista la conferneza “L’età d’oro degli Etruschi” tenuta dall’archeologo Fabrizio Burchianti sulla storia e sviluppo della civiltà etrusca.

Guardistallo
dove piazza del Plebiscito
quando: 22 luglio (ore 21.15)
Paesaggio agrario e vita quotidiana nella bassa Val di Cecina romana:presentazione dei risultati dell’ultima campagna di scava effettuata Monte Bono nel sito rurale d’epoca romana

Montopoli Val D’arno
dove: Museo Civico di Palazzo Guicciardini (Via Guicciardini 55 per informazioni tel. 0571 466699, e-mail museocivico@comune.montopoli.pi)
quando: 7 luglio (dalle 17.30 alle 24.00)
Conferenza di Giulio Ciampoltrini(Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana) e di Roggero Manfredini (Gruppo Archeologico del Valdarno Inferiore) intitolata Il Medio Valdarno Inferiore tremila anni fa. Nuovi dati sul Bronzo Finale XIII-XI secolo a.C. durante la quale, anche grazie a una mostra fotografica saranno illustrati i rusultati delle ricerche sull’antichissimo passato nel Valdarno. Alle ore 19.00 è in programma l’aperitivo-cena con accompagnamento musicale nel giardino del museo che rimarrà aperto fino alle 24:00 per la visita alle esposizioni permamenti. Il museo annovera i reperti etruschi e romani (vasi, utensili e monili) delle collezioni Baldovinetti-Mainoni e Falchi, reperti architettonici della Rocca di Montopoli distrutta durante la seconda guerra mondiale, fossili e pannelli che documentano il ritrovamento di ossa di balena. La sezione dedicata alla pinacoteca non è visitabile.

Peccioli
dove: Museo Archeologico (Via del Carmine 33, per informazioni tel. 0587 672158, e-mail f.corona@fondarte.peccioli.net
quando: 13 luglio (dalle 21.00 – 24.00)
Al museo è proposto lo spettacolo teatrale “Il sogno di Ipazia” di Massimo Vincenti con Francesca Bianco e la regia di Carlo Emilio Lerici, monologo che racconta l’ultimo giorno di vita della prima scienziata della storia: Ipazia astronoma e filosofa di Alessandria d’Egitto, assassinata nel 415 d.C.. Per l’occasione il museo sarà visitabile fino a mezzanotte. Tra i reperti conservati nel museo si segnala una kylix attica a figure rosse attribuita al celebre pittore greco Makron, il corredo funerario proveniente dalla tomba etrusca di Legoli (scavo del 1930) e un grande louthérion (una bacino per le abluzioni).

San Miniato
dove: Museo della Civiltà della Scrittura (Località San Miniato Basso Via De Amicis 34 tel. 057142598, e-mail museo.scrittura@comune.sanminiato.pi.it
quando: 4 luglio (dalle 21.30 alle 23.30)
Presentazione del recente ritrovamento di uno strumento romano per la misurazione del tempo, una meridiana. Leonardo Terreni dell’associazione Archeologica
del Medio Valdarno ne spiegherà il funzionamento e l’origine.

Volterra
dove: Aree Archeologiche di Volterra (Viale Ferrucci tel. 0588 87580, e-mail a.furiesi@comune.volterra.pi.it)
quando: 9 luglio dalle 18.30 alle 19.30
Visita guidata delle aree archeologiche dell’Acropoli Etrusca e del Teatro Romano.

dove: Museo Etrusco Guarnacci (Palazzo Desideri Tangassi, Via Don Minzoni 15, per informazioni tel. 0588 87580, e-mail a.furiesi@comune.volterra.pi.it
quando: 7 luglio (dalle 22.00 alle 2.00)
Apertura straordinaria del museo Guarnacci con ingresso gratuito. Il museo ospita una delle più importanti collezione al mondo di arte etrusca: urne funerarie, statue funerarie (come la la stele di Avile Tite), statue (la celeberrima “Ombra della Sera”), oltre a monili, vasi, monete, armi e mosaici romani.

quando 14 luglio (dalle 18.30 alle 19.30)
Conferenza “Acqua di Volterra dall’antichità al medioevo” di Alessandro Furiesi sull’uso dell’acqua a Volterra dal periodo etrusco al medioevo con illustrazione degli strumenti di raccolta, conservazione e distribuzione delle acque.

quando: 21 luglio (Dalle 18.30 alle 19.30)
Conferenza “Etruschi allo specchio” dell’archeologo Fabrizio Burchianti che spiegherà al pubblico le scene rappresentate sulle urne volterrane per scoprire qualcosa di più su vita e usanze degli etruschi.

Le notti dell’archeologia 2012 – 1°/31 luglio Casciana Terme, Castelfranco di Sotto, Castellina Marittima, Guardistallo, Montopoli vda, Peccioli, San Miniato,Volterra

Per informazioni
Regione Toscana
web www.regione.toscana.it/nottidellarcheologia

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy