La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Una visione della modestia


La Modestia, la commedia amara di Rafael Spregelburd, è  al Teatro Verdi di Pisa il 2 e 3 marzo

La Modestia, la commedia amara di Rafael Spregelburd, è al Teatro Verdi di Pisa il 2 e 3 marzo

La commedia “sui generis” “La Modestia”  di Rafael Spregelburd è proposta dal Teatro di Pisa il 2 e il 3 marzo. Si tratta di una produzione coproduzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Fondazione Festival dei Due Mondi di Spoleto, Associazione Mittelfest su progetto di Santacristina Centro Teatrale. Spregelburd, argentino, è un drammaturgo ma anche regista, attore, traduttore,  fortemente influenzato dalla produzione di Harold Pinter e di Sara Kane, esponente  dell’in-yer-face theatre: corrente teatrale di origine britannica che presenta “messe in scene” ideate con l’obiettivo di scioccare e provocare il pubblico. In “La Modestia” Rafael Spregelburd si è ispirato alla pittura visionare e grottesca di Hieronymus Bosch per proporre una versione teatrale dei sette peccati capitali (noto dipinto di Bosch esposto al museo El Prado di Madrid) declinati come come vizi contemporanei: paranoia, stravaganza, caparbietà, stupidità, panico, inappetenza e finta modestia, pericolosissimo vizio che sa di mediocrità.

La commedia prevede quattro attori, due coppie, per otto personaggi ed è tanto enigmatica quanto ironica a seconda della chiave di lettura che le si dà. La vicenda narrata è un susseguirsi di equivoci e di espedienti, ma si svolge in un unico spazio, ma in due tempi e luoghi diversi l(a Buenos Aires contemporanea e un in un paese dei Balcani in uno sconosciuto tempo passato) mentre i personaggi “vagano” spaesati e preda delle moderne debolezze.

La regia di “La Modestia” è di Luca Ronconi che si mette al servizio della commedia con una direzione “pulita” e asciutta che esalta la trama visionaria di Spregelburd svelandone la capacità di raccontare gli abissi della vita e guida gli attori che infaticabilmente passano da un ruolo all’altro, senza una pausa né un cambio di costume, e modificando solo espressione facciale e parlato. Gli attori in scena sono i bravi Francesca Ciocchetti, Maria Paiato, Paolo Pierobon e Fausto Russo Alesi.

I biglietti per questo evento pisano sono in vendita ai seguenti prezzi: 30 euro per  platea, posto palco centrale I e II ordine; 25 euro per posto palco centrale III ord. e posto palco laterale I e II ordine; 19 euro posto 1^ galleria numerata e posto palco laterale III ordine.

La Modestia di Rafael Spregelburd – 2 e 3 marzo (rispettivamente alle 21:00 e alle 17:00) Teatro Verdi via Palestro 40 Pisa

Per informazioni
Teatro Verdi
tel. 050 941111
web www.teatrodipisa.pi.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy