La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Alla scoperta della Pisa nascosta


"Pisa Chiese Perdute e ritrovate", l'itinerario organizzato il 13 giugno grazie alla collaborazione tra Comune e Biblioteca di Filosofia e Storia e associazione culturale Al-alif

"Pisa Chiese Perdute e ritrovate", l'itinerario organizzato il 13 giugno grazie alla collaborazione tra Comune e Biblioteca di Filosofia e Storia e associazione culturale Al-alif

Insolito, ma interantissimo è l’itinerario “Pisa, Chiese perdute e ritrovate” organizzato per il Giugno Pisano dall’associazione culturale Al-alif, in collaborazione con lo studio di Architettura Andruetto Deri e lo studio grafico SKATTO per il 13 giugno. Il luogo di ritrovo è alle 17:00, presso il cortile della biblioteca di Filosofia e Storia (via Paoli 15 Pisa), e da lì l”itinerario si dipanerà alla scopert di una Pisa nascosta: quella che risulta dalle tracce e dai resti dei monumenti religiosi d’epoca medioevale che sono stati distrutti già anticamente o che sono stati cancellati dallo sviluppo dell’urbanistica. Alcuni vivono solo nei “toponimi” della città, altri sono talmente cambiati da risultare irriconoscibili rispetto a quella che era la loro fruizione originaria, altri ancora non sono fruibili né visibili. Dopo la presentazione di Mauro Ronzani, docente di Storia medievale dell’Università di Pisa, Monica Deri dello Studio Andruetto-Deri, Cinzia Bucchioni, direttrice della Biblioteca di Filosofia e Storia, Manuela Paschi, docente di Storia dell’estetica dell’Università di Pisa, i visitatori seguiranno una passeggiata nei quartieri storici della città  a nord dell’Arno, alla scoperta di flebili tracce delle piccole e antiche chiese del “popolo”, dove si tenevano riti religioni ma anche assemblee e  dove si trovava rifugio in caso di pericolo.

L’evento pisanoPisa, Chiese perdute e ritrovate” è gratuito e prevede la visita alla chiesa connessa al Palazzo della Carità (sede dei dipartimenti di Filosofia e Storia), i resti delle Chiese di S. Pietro in Padule (antica chiesa presente nella zona Nord di Pisa, l’odierna Porta a Lucca), SS. Felice e Regolo (alcuni resti sono conservati nell’attuale sede della Cassa di Risparmio in via Ulisse Dini), S. Luca in Foriporta, SS. Iacopo di Mercato, S. Martino, S. Ilario e Santa Maria della Vergine. Durante il percorso è previsto uno spettacolo teatrale realizzato dagli attori del Teatro Agricolo di Livorno. Al termine dell’escursione urbana (ore 19.30) è prevista la proiezione dell’itinerario in versione digitale e interattiva (a cura di Skatto.com) e un rinfresco.

 

Pisa, Chiese perdute e ritrovate – 13 giugno (ore 17:00) Pisa

Per informazioni
Associazione Cultura Al-alif
web www.alif.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy