La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Giornate della memoria


Gli eventi in programma a Pisa il 27 gennaio: il giorno della memoria

Gli eventi in programma a Pisa il 27 gennaio: il giorno della memoria

Per le celebrazioni della Giornata della Memoria del 27 gennaio, data che ogni anno è dedicata al ricordo delle vittime del Nazismo e dell’Olocausto Pisa prevede una serie di iniziative. Nell’atrio di Palazzo Gambacorti viene inaugurata la mostra  “Sterminio in Europa” curata dall’A.N.E.D sez. Pisa (in programma fino al 31 gennaio), con l’esibizione del coro CONTROcanto Pisano Canti popolari. A seguire (ore 11:00) presso la Sala Regia è prevista la cerimonia ufficiale con l’intervento delle autorità (il prefetto Francesco Tagliente, il sindaco Filippeschi l’assessora alla Città dei Vaolri Chiofalo e il Presidente della Provincia Pieroni) con il conferimento delle medaglie d’onore agli insigniti cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati.

Nel pomeriggio presso la Stazione Leopolda alle ore 17:00 interviene Andrea Liparoto curatore del volume “Io sono l’ultimo-lettere di Partigiani italiani” ( Einaudi), la raccolta collettiva delle voci dei protagonisti della Resistenza italiana , un racconto che parla del passato per parlare del presente. La presentazione è organizzata dalla sezione pisana dell’Anpi. Successivamente alle ore 18:30 è in programma il concerto “Resistenza – Rapsodia per coro e strumenti su melodie popolari della resistenza e lettere dei condannati a morte” con il Coro e strumentisti della Società Filarmonica Pisana e il Coro del Liceo U. Dini diretti dal pianista Giovanni Del Vecchio.

Il giorno dopo, il 28 gennaio, sempre alla stazione Leopolda (dalle ore 9:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00) è prevista la giornata dedicata all’eccidio di casa Roques con la lettura del romanzo il Parnas di Silvano Arieti, una relazione introduttiva sull’autore e approfondimenti sul romanzo e sul dialogo tra culture. L’evento pisano è organizzato dall’Associazione Silvano Arieti, dell’Associazione Alef Tav e del Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici dell’Università di Pisa. Sempre il 28 gennaio ma al cinema Lanteri è in programma alle 21:00 la proiezione della pellicola “1943. I giorni della tregua” di André Waksman con l’intervento di Elena Bedei coautrice del film.

Rientrano tra gli eventi pisani dedicati alla Giornata della memoria anche le proiezioni di film sul tema della memoria per scuole elementari, medie e superiori previste all’Arsenale  (unica proiezione alle ore 9:30 dal 25 al 29 gennaio per le scuole elementari e medie ), “Monsieur Batignole di Gérard Jugnot” e In darkness di Agnieszka Holland (da mercoledì 30 gennaio a mercoledì 6 febbraio  per le scuole superiori unica proiezione ore 9,00).

A Pontedera le celebrazioni scattano il 26 gennaio alle ore con la commemorazione del 70° Anniversario della Battaglia Nikolajewka: con la deposizione di una corona di alloro al monumento di Anna Frank e al monumento ai caduti di tutte le guerre. Il  26 gennaio (ore 11:30 presso l’Ex Cinema Roma in Corso Matteotti) viene inaugurata la mostra fotografica “Orme di memoria. Treno della memoria 2011” realizzata dagli studenti dell’ITI Marconi: diciassette pannelli fotografici che documentano il viaggio presso i campi di sterminio rievocando le emozioni dei ragazzi che hanno visitato i lager. Inoltre sempre il 26 gennaio  alle ore 17.00 presso la Saletta Carpi, Via Valtriani si presenta il volume sulla storia del partigiano Antoine Gmenez “Amori e rivoluzione (ricordi di un miliziano in Spagna)” curato da Alberto Raineri Presidente del Circolo Caporosso di Chianni .

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy